Ultimo aggiornamento  23 marzo 2019 20:32

. di Colin Frisell
in Business

Il costruttore inglese blocca il progetto di espansione a Coventry dopo la contrazione del mercato cinese, le incertezze sulla Brexit e il calo delle vendite dei diesel

. di Colin Frisell
in Business

Il marchio premium di Nissan ferma dall'estate la produzione delle sue auto nel Regno Unito in previsione di uno stop alle vendite dal 2020. A Sunderland a rischio 250 lavoratori

. di Edoardo Nastri
in Business

Secondo il Times, il costruttore americano avrebbe avvertito la premier britannica Teresa May se si andasse a un hard Brexit, una uscita dall'Europa senza accordo

. di Colin Frisell
in Business

Il marchio di proprietà Tata chiuderà gli impianti inglesi per due settimane (anziché una) ad aprile per fronteggiare i disagi dovuti all'uscita del Paese dall'Unione europea

. di Luca Gaietta
in Business

I vertici di Wolfsburg hanno commentato con malumore le perdite del marchio di Crewe, anche in previsone delle difficolta che il marchio potrebbe incontrare con la Brexit

. di Colin Frisell
in Business

Il marchio inglese dà il via a una ristrutturazione che prevede 5mila licenziamenti. Motivi: meno vendite in Cina, meno vendite diesel e più rischi da Brexit

. di Colin Frisell
in Business

La finanziaria 2019 presentata dal ministro Phillip Hammond non prevede sostegni alla vendita di auto a basse emissioni. Sì a nuovi investimenti per la rete stradale

. di Samuele Maria Tremigliozzi
in Business

Il "leave" britannico minaccia i margini e soprattutto la logistica di produttori e fornitori automotive. Senza un accordo rischio dazi fino al 10%

. di Samuele Maria Tremigliozzi
in Business

L'incertezza politica sull'uscita dall'Europa ha già contraccolpi economici, con vendite in forte e costante calo. Aston Martin si è quotata in borsa ma perde

. di Colin Frisell
in Business

L'associazione britannica dei costruttori prepara le strategie in caso di uscita del Paese dall'Unione senza accordi. E offre tutela legale e consulenza tecnica alle piccole e...

. di Edoardo Nastri
in Business

Sulla scia della Brexit, la Francia si propone di accogliere l'industria dell'auto in fuga. E rilancia il Paese come polo europeo per lo sviluppo della mobilità elettrica

. di Colin Frisell
in Business

Il costruttore giapponese potrebbe fermare gli impianti nel Regno Unito per un tempo indefinito in caso di uscita dall'Europa senza pre-accordi economici

. di Colin Frisell
in Business

Il gruppo Bmw annuncia che in aprile, in concomitanza con l'uscita del Regno Unito dall'Unione, fermerà temporaneamente la produzione nel sito di Oxford

. di Colin Frisell
in Innovazione

Il primo ministro Theresa May conferma lo stanziamento di 120 milioni di euro per favorire la ricerca e annuncia un impegno mondiale per la transizione a batteria

. di Colin Frisell
in Business

Il marchio britannico del lusso potrebbe presto quotarsi alla Stock Exchange di Londra. Per gli analisti il suo valore si aggira sui 6 miliardi di dollari

. di Colin Frisell
in Opinioni

Il mondo automotive si schiera contro Trump e la sua politica protezionista. La Brexit tiene l'industria britannica ed europea col fiato sospeso

. di Colin Frisell
in Business

L'ambasciatore nipponico parla chiaro: se con l'abbandono dell'Europa la situazione economica peggiorerà, i costruttori di auto pronti ad andare via

. di Redazione
in Business

Per l'associazione dei costruttori le immatricolazioni auto in Europa cresceranno quest'anno solo dell'1%. Tra le cause i regolamenti sulle emissioni e la Brexit

. di Colin Frisell
in 15 secondi

Il costruttore stoppa il lavoro negli impianti di Castle Bromwich e della Merseyside. Tra le cause, le incertezze sulla Brexit e il calo delle vendite dei diesel

. di Colin Frisell
in Opinioni

La premier fissa la data per l'addio all'Europa: 29 marzo 2019. Ma i costruttori lanciano ancora l'allarme e mettono il governo sotto pressione

. di Colin Frisell
in Business

L'industria delle quattro ruote fa pressione sul governo, costretto da un voto del Parlamento a pubblicare gli scenari segreti sulle conseguenze dell'uscita dalla Ue

. di Colin Frisell
in Business

Nel giorno dell'inizio della trattativa Londra-Bruxelles, il gruppo dell'auto promette l'assunzione di 5.000 nuovi dipendenti in un anno. Ma vuole garanzie

. di Colin Frisell
in Business

Le elezioni politiche in Gran Bretagna si svolgono nella più assoluta incertezza. In attesa dei risultati, proviamo a capire cosa propongono i partiti per la mobilità

. di Colin Frisell
in Business

Trattative semisegrete fra il costrutore giapponese e il governo britannico. Gli impegni per Sunderland e le promesse dell'esecutivo

. di Enrico Artifoni
in Business

Il gruppo tedesco archivia un 2016 più che positivo per vendite, ricavi e utili. In cassa 13 miliardi di euro di liquidità, qualche tensione per Brexit

. di Colin Frisell
in Business

La casa di auto di lusso di Crewe, controllata dai tedeschi di Volkswagen, potrebbe trasferirsi sul vecchio continente in caso di "scenario peggiore"

. di Enrico Artifoni
in Business

Troppa incertezza su tempi e modi dell’uscita dall’Europa: in bilico la fabbricazione della nuova generazione del piccolo crossover nel Regno Unito

. di Colin Frisell
in Business

Secondo l'associazione dei costruttori, il 2016 è stato il migliore anno degli ultimi 17: prodotte 1 milione e 700.000 vetture. Allarme per la Brexit

. di Colin Frisell
in Business

Al "World Economic Forum" chiacchierata di Carlos Ghosn, ceo della casa giapponese, con "Bloomberg": argomento il futuro degli investimenti nel Regno Unito

. di Colin Frisell
in Business

Accordo tra una società di Liverpol e le autorità cinesi: obiettivo, studiare la possibile trasformazione dei motori a gasolio in motori a celle combustibile

. di Colin Frisell
in Opinioni

Secondo l'associazione inglese dei costruttori e rivenditori, con la Brexit ogni vettura potrà arrivare a costare al pubblico fino a 1.500 sterline in più

. di Colin Frisell
in Opinioni

Brexit o non Brexit, il governo annuncia piani faraonici per aeroporti e ferrovie. Tutto bello e giusto: manca, però un piano per la mobilità su gomma

. di Enrico Artifoni
in Business

Prezzi in aumento per il calo della sterlina e investimenti nelle fabbriche inglesi a rischio per l'incertezza sulla libera circolazione delle merci dopo l'uscita dalla Ue

. di Colin Frisell
in Auto e Moto

Clamoroso monito ufficiale del governo di Shinzo Abe: dopo l'addio all'Unione europea, l'industria giapponese potrebbe ritirarsi dal Regno Unito

. di Enrico Artifoni
in Auto e Moto

Primi effetti del voto per l'uscita dalla Ue: nel Regno Unito prezzi su e vendite in frenata, in Europa tagli in alcune fabbriche. Non è ancora un problema, ma domina l’incertezza

. di Giuseppe Cesaro
in Lifestyle

La Brexit raccontata da un’icona British che ha conquistato il mondo. "Dal 2001 siamo tedeschi: l’avevi dimenticato?”

. di Colin Frisell
in Auto e Moto

Potenziali nuovi dazi sull'export, possibili vendite in calo, effetti sull'occupazione. Il day after per l'industria dell'auto presente in Gran Bretagna

. di Colin Frisell
in Auto e Moto

Con un risultato a sorpresa, nel referendum vincono i sì all'uscita del Regno Unito dalla Unione europea. A vuoto anche gli appelli di Ford e Bmw per il "remain"

. di Colin Frisell
in Lifestyle

Ancora pochi giorni e si saprà se il Regno Unito rimarrà nella UE o meno. Abbiamo cercato di scoprire cosa può succedere nel mondo dell'auto e non solo