Ultimo aggiornamento  18 settembre 2019 15:17

. di Edoardo Nastri
in Business

Il costruttore tedesco inaugura un impianto a San Luis Potosi dove produrre la Serie 3. Scongiurati per adesso i nuovi dazi di Trump

. di Paolo Borgognone
in Business

I neo eletti in California e Michigan affilano già le armi per contrastare le politiche di Trump. Lotta ai cambiamenti climatici e migliori infrastrutture i primi temi caldi

. di Alessandro Marchetti Tricamo
in Opinioni

Le tasse doganali di Trump potrebbero mettere a rischio la crescita della Cina, spingendo il governo a ridurre le risorse destinate alle auto a batteria

. di Lina Russo
in Business

Il presidente americano annuncia l'addio al Nafta. Per evitare dazi almeno il 75% di ogni auto dovrà essere costruito negli Usa. In settimana l'intesa col Canada?

. di Gloria Smith
in Innovazione

Negli Stati Uniti si vende la metà di veicoli a emissioni zero rispetto alla Cina. Per l'Agenzia internazionale dell'energia le politiche del presidente aumenteranno lo svantaggio

. di Patrizia Licata
in Business

Import tassato fino al 25%: il presidente Usa pronto alla guerra commerciale per favorire i componenti Made in America. Ma i big di Detroit si oppongono

. di Paolo Borgognone
in Business

Il presidente Xi Jinping controbatte alle accuse di Trump promettendo un intervento che riduca la pressione fiscale sulle importazioni, oggi al 25%

. di Patrizia Licata
in Business

L'Epa cancella i limiti di Obama su consumi ed emissioni. Il passo indietro Usa lascia ai cinesi la guida della rivoluzione ecologica mondiale

. di Redazione
in Business

Il risparmio consentito dal recente taglio delle tasse favorisce un investimento da 1 miliardo di dollari per l'impianto di Warren. Bonus da 2.000 dollari a ogni dipendente

. di Patrizia Licata
in Smart mobility

L'anti-ambientalismo sbandierato dalla Casa Bianca non ferma la corsa dei campioni della mobilità a emissioni zero capitanati da Los Angeles

. di Redazione
in Business

Il capo di Expedia, il più pagato manager d'America nel 2015, passa a dirigere la società di ride hailing, prendendo il posto del dimissionario Kalanick

. di Patrizia Licata
in Business

Il presidente Usa si prepara a rinegoziare i trattati coi vicini per riportare lavoro nelle fabbriche di auto del Michigan. Ma rischia di favorire i concorrenti asiatici

. di Redazione
in Business

Il gruppo tedesco del lusso investirà altri 600 milioni di dollari nella sua fabbrica in Carolina del sud, prevedendo 1.000 nuovi posti di lavoro fra il 2018 e il 2021

. di Paolo Borgognone
in Business

Il Ceo Musk chiude un accordo per costruire auto in Cina, trova una sponda nel sindaco di Los Angeles sulle gallerie anti-traffico e snobba Trump

. di Gloria Smith
in Lifestyle

Trump si sfila dagli accordi sul clima, ma i suoi concittadini non ci stanno. Da New York alla California, da Uber a Tesla, ecco Stati e aziende che dicono ancora sì a Parigi

. di Paolo Borgognone
in Business

Il Minnesota potrebbe aggiungersi ad altri dieci stati che già tassano le macchine a batteria. I ricavi destinati alla manutenzione delle strade

. di Paolo Borgognone
in Business

Un lavoratore su 200 nello stato che ha votato per Trump è stipendiato dai giapponesi. Che qui hanno investito 2,6 miliardi di dollari negli ultimi 15 anni

. di Redazione
in Business

Jeff Jones, da soli sei mesi a capo della compagnia di taxi privati, lascia per "incompatibilità" con il ceo Kalanick sulla gestione della società

. di Flavio Pompetti
in Business

La Cancelliera incontra il presidente degli Stati Uniti per ricordare il numero di posti di lavoro e gli investimenti delle aziende di Germania in nordamerica

. di Flavio Pompetti
in Business

L'industria automobilistica al gran completo incontra il presidente degli Stati Uniti ed è pronta al grande regalo sulle emissioni

. di Flavio Pompetti
in Business

Il governo pronto a cambiare il capo dell’Nhtsa, l’ente federale per la sicurezza stradale. Che, d'ora in poi, deciderà anche di regole su consumi e guida autonoma

. di Francesco Paternò
in Business

Per forza e non per amore: perché Uber, Tesla e altre società americane si sono schierate contro il decreto presidenziale che blocca l’immigrazione da sette paesi

. di Antonio Vitillo
in Auto e Moto

La presidenza Trump risponde ad un provvedimento contro le carni americane accusate di essere piene di ormoni e alza i dazi sulle moto dall'Europa

. di Redazione
in Business

Il gruppo di Wolfsburg supera (di poco) i giapponesi che, per la prima volta dopo quattro anni, perdono il primato delle vendite mondiali

. di Alessandro Marchetti Tricamo
in Opinioni

Il fondatore di Tesla è grande sostenitore del neo presidente. Eppure le sue elettriche si sposano ben poco con le politiche annunciate dalla nuova amministrazione. Ma ...

. di Redazione
in Business

Vertice a Washington, il presidente statunitense chiede ai capi Gm Ford e Fiat Chrysler di investire di più su nuove fabbriche negli Usa

. di Carlo Cimini
in Auto e Moto

La Casa tedesca brinda ad un nuovo traguardo: 8 milioni di vetture a trazione integrale prodotte. L'ultima arriva dal Messico, sotto l'occhio vigile di Trump

. di Antonio Vitillo
in Auto e Moto

Un altro storico marchio delle due ruote a stelle e strisce chiude i battenti: il gruppo Polaris ha deciso di concentrarsi sul suo prodotto principale, le Indian

. di Alessandro Marchetti Tricamo
in Business

Per i tre top manager dell'industria Usa, Barra, Fields e Marchionne, niente speech a Las Vegas. Meglio aspettare in casa a Detroit il nuovo presidente

. di Alessandro Marchetti Tricamo
in Auto e Moto

Il ceo Mark Fields annuncia lo stop a investimenti fuori confine. E' vera vittoria di Trump? Corsa all'elettrificazione: in arrivo Mustang e F-150 ibride

. di Flavio Pompetti
in Auto e Moto

Il presidente eletto degli Stati Uniti continua a criticare le scelte industriali dell'industria automobilistica: questa volta tocca alla Chevrolet Cruze

. di Luca Bevagna
in Business

Carlos Ghosn, numero uno della Casa giapponese, è sicuro: nel 2017 volumi record per il marchio. E l'amministrazione Trump non ostacolerà lo scambio con il Messico

. di Flavio Pompetti
in Opinioni

"Fca è abbastanza forte per i cambiamenti in arrivo", ha detto il manager. Che non può non essere preoccupato per la nomina del nuovo presidente statunitense

. di Alessandro Marchetti Tricamo
in Opinioni

L'associazione delle Case automobilistiche in America scrive al nuovo presidente chiedendo un passo indietro rispetto a Obama sulle politiche ambientali

. di Flavio Pompetti
in Opinioni

Nel paese dell’America centrale si producono oggi 3,2 milioni di veicoli. Un buon motivo per il nuovo presidente statunitense di usare il freno a mano

. di Paolo Borgognone
in Auto e Moto

Il candidato repubblicano attacca ancora l'Ovale Blu per la "fuga" in Messico: promesso un inasprimento record delle imposte per le vetture prodotte fuori dagli States