Ultimo aggiornamento  18 ottobre 2021 23:43

. di Paolo Odinzov
in Business

Grazie al successo del suv sportivo, la Casa inglese ha aumentato di oltre il 200% le vendite diminuendo le perdite nella prima metà dell'anno

. di Paolo Odinzov
in Innovazione

L'ad Tobias Moers ha annunciato il lancio di 10 nuovi modelli entro 2 anni. Tra questi diverse auto elettrificate con tecnologie fornite dalla Casa tedesca

. di Redazione
in Business

Entro il 2023 il gruppo tedesco acquisterà nuove quote azionarie della Casa inglese, cui sarà dato accesso alla tecnologia Mercedes per i motori ibridi ed elettrici

. di Colin Frisell
in Business

Il primo trimestre 2020 del marchio inglese è stato difficile: vendite dimezzate, perdite in crescita, ricavi a -60%. Per ripartire si punta sul DBX in arrivo in estate

. di Angelo Berchicci
in Auto e Moto

Il costruttore ha svelato a Los Angeles il suo primo veicolo a ruote alte. Lusso, tecnologia e 550 cavalli per la vettura più spaziosa nella storia della Casa di Gaydon

. di Paolo Odinzov
in Business

Una DBX in versione non definitiva esce dalla linea della nuova fabbrica in Galles. Il modello sarà in vendita entro la fine dell'anno

. di Paolo Odinzov
in Auto e Moto

Il primo suv della casa inglese potrebbe impiegare lo stesso motore biturbo di 4.0 litri utilizzato sulla DB11 e prodotto dalla Mercedes Amg

. di Paolo Odinzov
in Auto e Moto

Secondo la rivista Autocar, la Casa inglese sta sviluppando una unità benzina-elettrica destinata a sostituire il V8 d'origine Mercedes AMG

. di Paolo Odinzov
in Auto e Moto

La Casa inglese ha provato sulle strade del Galles un prototipo del DBX che entrerà in produzione entro la fine del prossimo anno

. di Enrico Artifoni
in Business

Il marchio inglese ha chiuso il primo trimestre 2017 in positivo. Non succedeva da 10 anni. Effettuate il 75% di consegne in più rispetto a un anno fa

. di Enrico Artifoni
in Business

Il marchio inglese, controllato da un gruppo kuwaitiano e dal gruppo Bonomi, promette il rinnovo totale della gamma e utili nel 2018. Con l'aiuto di Daimler