Condividi con:

Il WRC in prima fila al Rally d’Italia Sardegna

di Redazione - 16/05/2024

Testo di Andrea Nicoli

RIS Experience. Come vivere da vicino lo spettacolo del Rally Italia Sardegna 2024, il sesto appuntamento del Campionato del Mondo Rally che si disputa dal 30 maggio al 2 giugno ad Alghero e nella parte settentrionale dell’isola. Anche quest’anno gli organizzatori propongono un’offerta esclusiva per seguire in maniera privilegiata la competizione, strutturata su tre livelli di servizi.

Attraverso una serie di pass dedicati gli spettatori del FIA WRC possono beneficiare di parcheggi riservati, zone di visione dedicate nei punti più spettacolari in prova speciale e accessi al parco assistenza sul lungomare di Alghero, ma non solo. Sono tre i pacchetti che si possono acquistare entro il 24 maggio alle ore 20:00 collegandosi al sito del Rally d’Italia Sardegna: Gold RIS Experience, Platinum RIS Experience e Black RIS Experience.

 

La Gold RIS Experience

Gold RIS Experience è l’offerta base, venduta a 50 euro. Garantisce l’accesso alle Aree Experience in prova speciale per le tre giornate di gara: venerdì, sabato e domenica. Il pacchetto prevede anche dei gadget RIS e l’accesso VIP Paddock, quando all’interno di questa non sono presenti le vetture da gara. I ragazzi under 14 accedono gratis se abbinato al pass di un maggiorenne.

La Platinum RIS Experience

Platinum RIS Experience è l’offerta intermedia, venduta a 200 euro. Anche questo pass, unito alla vetrofania, garantisce uno spazio a tutte le Aree Experience in prova speciale per tre giorni di gara e l’accesso al Vip Paddock a tempo. Qui si aggiungono altri servizi come l’ingresso alla speciale area lounge ad Alghero, una foto ricordo sul podio e un posto riservato in tribuna per assistere alla premiazione finale di domenica. In questo caso gli under 14, se accompagnati da un maggiorenne con il pass Platinum pagano solo 100 euro.

La Black RIS Experience

Black RIS Experience al vertice delle proposte per un esperienza indimenticabile al prezzo di 500 euro. Assieme all’accesso libero, qui senza limitazione di orari, in tutte le aree si può parcheggiare in zone dedicate che, nei due casi precedenti richiedono invece un’ulteriore card venduta a 150 euro.

Anche il possessore del pass Black ha diritto a un posto in tribuna durante la cerimonia di premiazione e la relativa foto sul podio, qui poi si aggiunge la possibilità di fare qualche domanda ai piloti del WRC “Meet to Crews” e di effettuare un tour di gruppo all’interno del parco assistenza dei team ufficiali durante gli orari di controllo delle vetture. Anche per questo pacchetto gli under 14 accompagnati da un maggiorenne munito dl pass pagano 100 euro e tutto il materiale può essere ricevuto comodamente a casa, a differenza del Gold e Platinum che ritireranno pass e gadget direttamente ad Alghero.

Potrebbe interessarti

A bordo di Cupra Cup, la regina del TCR

A bordo di Cupra Cup, la regina del TCR

Il circuito del Mugello ha fatto da teatro a questa insolita prima presa di contatto, dove il ruolo di tester è stato sostituito da quello di passeggero. Ma ne è...

di Redazione - 17/07/2024

Come si vince la 24 Ore di Le Mans?

Come si vince la 24 Ore di Le Mans?

Un'analisi dettagliata di Umberto Zapelloni ci racconta come è stato costruito questo secondo successo alla 24 Ore di Le Mans da parte di Ferrari con l'equipaggio Fuoco-Nielsen-Molina

di Redazione - 17/06/2024

Podcast

in collaborazione con Aci Radio

Il Punto di Pierluigi Bonora

Il Direttore di ACI Radio Pierluigi Bonora fa il punto sul fatto più rilevante della giornata offrendo spunti di riflessione per una corretta informazione.

l'Automobile su Instagram