Ultimo aggiornamento  10 dicembre 2018 00:29

          


Anni '60”. È la storia di copertina del numero di dicembre de l’Automobile, il mensile dell’ACI che trovate in edicola al prezzo di 3 euro o acquistabile in formato digitale.

Se in America il decennio viene segnato dalla figura di John F. Kennedy, il più giovane presidente degli Stati Uniti, in Italia è l’epoca del boom economico. Con una scena artistica raccontata eccezionalmente per l’Automobile da Vittorio Sgarbi. Un tempo in cui l’Autostrada del Sole diventa realtà e la quattro ruote regina della mobilità, mentre il Paese assume una nuova centralità internazionale nel design automobilistico. Quando la Fiat faceva la Fiat, quando l’Alfa Romeo lanciava la Giulia, quando a Maranello si inventava la 250 GTO e dalla vicina Sant’Agata Bolognese veniva fuori la Lamborghini Miura.

Non che il resto del mondo automobilistico negli anni ’60 stesse a guardare: dalle “muscle car” americane alla Ford Mustang fino all’eterna coupé Porsche 911, passando per la Jaguar E-Type e la Mercedes Pagoda. Più modestamente, i francesi presentarono la Renault 4, che diventò l’auto più venduta della storia di Francia.

Oggi c’è chi lavora a supercar elettriche, come fanno due giovani progettisti a Moncalieri, chiamando Frangivento la loro società. Storia che vi raccontiamo insieme a un focus sull’auto in Cina, mercato che rallenta ma che resta sempre l’Eldorado per ogni costruttore.

La prova del mese è dedicata alla Suzuki Jimny, piccola fuoristrada che fa girar la testa.

Il resto scopritelo da soli. Leggendo l’Automobile, il mensile dell’ACI.