l'Automobile - Ottobre 2022

l'Automobile

SORPRESE D'AUTUNNO


È il titolo di copertina del numero di ottobre de l’Automobile, la rivista dell’ACI in edicola al prezzo di 3 euro o acquistabile in formato digitale.

In una situazione internazionale tanto complessa in cui il rischio energetico è il principale punto interrogativo, ci sono segnali positivi da parte dell’industria dell’auto che guida a fari bene accesi in questa delicata transizione.Per la nuova stagione sono state presentate o andranno nelle concessionarie una serie di novità che hanno dell'elettrificazione il loro leit motiv. Ma non solo: la Ferrari ha svelato Purosangue, primo modello a carrozzeria alta a Maranello, dotato di un 12 cilindri che rappresenta la storia più nobile del marchio. Un segno di vitalità e di reinvenzione che vi raccontiamo nei dettagli.

Il mercato dell’auto continua a battere in testa, le previsioni sull’anno sono ancora in chiaroscuro. I prezzi delle materie prime salgono e la penuria di microchip si è attenuata ma non risolta, creando stop alle produzioni. Ma se si guarda agli ordini da tutto esaurito della Volkswagen ID.Buzz, l’erede a zero emissioni del mitico Bulli, o di supercar come Utopia di Pagani a 2,6 milioni di euro l’una, si capisce che la voglia di rinnovamento non manca, in attesa di tempi migliori per tutti.

La prova del mese è dedicata alla Renault Megane E-Tech Electric, crossover compatto che per il marchio francese rappresenta un cambio di stagione nella sua produzione di modelli a zero emissioni in cui è stato pioniere oltre dieci anni fa.

È ottobre, e un pensiero non può che andare alla nuova edizione della Targa Florio Classica, passione su strada.

Il resto scopritelo da soli, leggendo l’Automobile.