Condividi con:

Honda Civic Hev: come la nuova berlina ibrida

di Redazione - 30/05/2023

Honda Civic è una delle berline di maggior successo al mondo. In oltre cinquant’anni di presenza, è giunta ora alla sua undicesima generazione e si è presentata in Europa con una sola motorizzazione full hybrid. Ha cambiato molto il suo aspetto per essere più affine ai gusti di un pubblico più esigente di quello americano in termini di stile, aumentando anche i contenuti di sicurezza attiva per un’offerta in linea con le aspettative di un mercato complesso e in continua evoluzione.

 

Modulo ibrido da 184 cavalli

L’unità di potenza che equilgaggia la nuova Civic è composta da un motore 2 litri benzina da 143 cavalli abbinato a due motori elettrici per 184 cavalli complessivi. L’auto è stata alleggerita dai designer con una linea di cintura ribassata a favore di una migliore visibilità, è più lunga di 3 centimetri (4,55 metri), più larga (1,80) ma più bassa (1,41) con tetto spiovente da coupé. Resta la configurazione di carrozzeria berlina cinque porte, senza cedere alla moda dei suv e di questo va dato atto al marchio giapponese.

 

L’abitacolo

All’interno la Civic è spaziosa, con qualche incertezza per l’accessibilità posteriore per via della curvatura discendente del tetto. Il bagagliaio ha una capacità di carico che va dai 410 ai 1.220 litri in configurazione due posti. La plancia è stata organizzata con razionalità: cruscotto digitale e schermo da 9 pollici al centro per la gestione delle altre informazioni. Ben 11 gli airbag a disposizione, mentre i sistemi di assistenza alla guida sono stati aggiornati con nuovi sensori sonar per aumentare  l’affidabilità.

 

Ribassata

Una volta seduti al posto di guida si intuisce quanto l’assetto sia stato sviluppato attorno al piacere di guida, tale da invogliare a guidare la Civic full hybrid come una sportiva di razza. Lo sterzo è diretto, le sospensioni sono calibrate per restituire comfort, ma non sono mai troppo cedevoli. I 184 cavalli si apprezzano in accelerazione e ripresa, mentre in città il sistema ibrido privilegia la modalità elettrica e concede una fluidità di marcia eccellente. Il cambio è a variazione continua con una risposta sorprendente, senza quell’effetto rumoroso di trascinamento che nelle accelerazioni decise a volte mortifica questo tipo di sistema.

 

La prova a Vallelunga

Per giudicare la sicurezza, affidiamo l’auto ai nostri collaudatori del Centro di Guida Sicura ACI-Sara di Vallelunga, alle porte di Roma. L’impianto frenante si rivela reattivo e molto potente grazie anche a un pedale dalla corsa ridotta, nonostante si stia parlando di un sistema destinato a un’auto stradale. Se poi si passa alla frenata modulata, si riscontra un ottimo feeling con il pedale del freno, facilmente gestibile senza l’intervento invasivo dell’Abs e con un buon bilanciamento tra i due assi.

 

I test di sbandata controllata

Il baricentro basso abbinato alla giusta taratura delle sospensioni, mettono in evidenzia un ottimo comportamento nella prova in curva. La nuova Honda Civic ha un rollio  contenuto anche nel successivo test di scarto dell’ostacolo: dove se la cava brillantemente, grazie a un  intervento dell’Esp che non espone mai il guidatore a difficili correzioni della vettura. L’ultima prova cui la Civic è sottoposta è il controllo di sbandata e slalom sulle resine del Centro di Vallelunga. Nella perdita di aderenza dell’asse posteriore, così come nello slalom, la vettura ha reazioni sincere, evidenziando una notevole facilità di gestione. Il resto è praticità giapponese, efficienza del sistema ibrido e piacere di guidare una berlina per chi ancora ce l’ha.

Potrebbe interessarti

Hyundai Santa Fe, avventura nello spazio

Hyundai Santa Fe, avventura nello spazio

Prima presa di contatto con il maxi Suv della casa coreana. Niente diesel, ma una volumetria interna interessante. Prezzi da 49.600 euro

di Redazione - 18/07/2024

Innocenti Mini Cooper 1300 Export, la prova al passato

Innocenti Mini Cooper 1300 Export, la prova al passato

Prodotta dal 1973 al 1975, venne venduta anche all’estero (per questo si chiamava Export). È la più riuscita della serie, l’ultima versione tradotta in italiano

di Redazione - 14/07/2024

Podcast

in collaborazione con Aci Radio

Il Punto di Pierluigi Bonora

Il Direttore di ACI Radio Pierluigi Bonora fa il punto sul fatto più rilevante della giornata offrendo spunti di riflessione per una corretta informazione.

l'Automobile su Instagram