Condividi con:

Teli antigrandine: guida completa alla protezione dal maltempo

di Redazione - 05/06/2024

Teli antigrandine: guida completa alla protezione dal maltempo

Teli antigrandine. La stagione estiva è ormai alle porte, ma con il caldo arrivano anche i temuti temporali estivi, spesso accompagnati da grandine. Questo fenomeno atmosferico può causare seri danni alle nostre auto, con ammaccature e bozze antiestetiche che possono compromettere l’integrità della carrozzeria.

Fortunatamente, esistono dei prodotti specifici in grado di proteggere la nostra auto dalla grandine: i teli antigrandine. In questo articolo, scopriremo tutto quello che c’è da sapere su questi utili accessori, come funzionano, quali tipologie esistono, come utilizzarli correttamente e quali sono i loro eventuali contro.

Come sono fatti i teli antigrandine per auto?

I teli antigrandine per auto sono realizzati con materiali speciali, generalmente tessuti multistrato ad alta densità e resistenza. Lo strato superiore è spesso in poliestere o nylon, mentre all’interno troviamo uno strato di schiuma o ovatta che ha il compito di assorbire l’impatto dei chicchi di grandine. Alcuni modelli più avanzati dispongono anche di uno strato impermeabile per proteggere l’auto dalla pioggia e dai raggi UV.

Esistono diverse tipologie di teli antigrandine per auto?

Sì, in commercio esistono diverse tipologie di teli antigrandine per auto, che si differenziano per materiali, dimensioni e caratteristiche:

  • Teli universali: adatti a diverse tipologie di auto, grazie alla loro forma elastica e adattabile
  • Teli su misura: realizzati specificamente per il modello di auto, garantendo una vestibilità perfetta e una protezione ottimale
  • Teli antigrandine termici: oltre a proteggere dalla grandine, aiutano a mantenere l’auto fresca d’estate e calda d’inverno

Come si usano?

L’utilizzo dei teli antigrandine è molto semplice:

  • Scegliere il telo giusto: assicurarsi di scegliere un telo adatto al modello della propria auto e alle proprie esigenze
  • Posizionare il telo: stendere il telo sull’auto asciutta e pulita, assicurandosi che copra completamente la carrozzeria
  • Fissare il telo: la maggior parte dei teli dispone di elastici o cinghie per fissarli saldamente all’auto, evitando che si smuovano in caso di vento

I teli antigrandine possono rovinare la vernice dell’auto?

Se utilizzati correttamente, i teli antigrandine non dovrebbero rovinare la vernice dell’auto. Tuttavia, è importante scegliere un telo di buona qualità realizzato con materiali non abrasivi e utilizzarlo solo su un’auto pulita e asciutta. Per evitare qualsiasi rischio, è consigliabile rimuovere il telo regolarmente, soprattutto dopo periodi di pioggia o forte vento.

Quanto costa un telo antigrandine per auto?

Il prezzo di un telo antigrandine per auto varia in base al modello, alle caratteristiche e alla marca. In generale, è possibile trovare teli a partire da poco più di 30 euro fino a oltre 400 euro per i modelli più avanzati.

In conclusione, i teli antigrandine rappresentano un’ottima soluzione per proteggere la propria auto dai danni causati dalla grandine. Scegliendo il telo giusto e utilizzandolo correttamente, è possibile garantire alla propria auto una protezione efficace e sicura.

Potrebbe interessarti

Cambio di residenza sulla carta di circolazione, ecco cosa fare

Cambio di residenza sulla carta di circolazione, ecco cosa fare

Vi siete trasferiti e dovete aggiornare il libretto della vostra vettura. Ecco quello che dovete sapere e come dovete procedere

di Redazione - 17/07/2024

Adblue, ecco a cosa serve e dove trovarlo

Adblue, ecco a cosa serve e dove trovarlo

Si tratta di una soluzione composta al 32,5% da urea tecnica e al 67,5% da acqua demineralizzata. Ecco quanto costa e dove si trova la rete distributiva

di Redazione - 16/07/2024

Podcast

in collaborazione con Aci Radio

Il Punto di Pierluigi Bonora

Il Direttore di ACI Radio Pierluigi Bonora fa il punto sul fatto più rilevante della giornata offrendo spunti di riflessione per una corretta informazione.

l'Automobile su Instagram