Condividi con:

Telepass, tutte le soluzioni per viaggiare

di Redazione - 09/07/2024

Telepass, tutte le soluzioni per viaggiare

Dici Telepass e pensi subito al casello. Giusto? Certo, ma sarebbe riduttivo chiudere la questione a livello autostradale, perché l’universo che vi ruota attorno è decisamente ampio. Certo nessuna tocca il telepedaggio, un servizio che rende la vita degli automobilisti più confortevole anche quando viaggiate all’estero (vedi Francia, Spagna, Portogallo e Croazia oltre ai Paesi provvisti di vignetta) e ha contribuito a rendere Telepass un vero e proprio marchio riconoscibile da tutti.

Telepass, tutte le soluzioni per viaggiare

Un po’ come quando si “dice” Jeep per “parlare” di fuoristrada. E se, tanto per rimanere in tema, il riferimento a quel particolare marchio evoca la voglia e la possibilità di andare dappertutto, anche Telepass fornisce una serie di servizi che consentono a chiunque di viaggiare dappertutto. E non solo per il pedaggio in autostrada (vale la pena ricordare che si può viaggiare oggi e cominciare a pagare dopo 3 mesi dal primo utilizzo). Essendo che l’evoluzione della tecnologia fa della app Telepass il vero centro nevralgico delle operazioni di cui disporre.

Cosa si può fare?

Partendo dalle esigenze dei propri clienti, Telepass ha progettato una serie di funzionalità della propria applicazione per rendere qualsiasi trasferta il più possibile spensierata. Infatti l’app di Telepass permette di pagare tutti i parcheggi e i ticket per le strisce blu (in oltre 300 comuni italiani). Senza contare quelli convenzionati in aeroporti, stazioni, fiere. Una rete che conta 360 strutture in Italia e più di 700 tra Francia, Spagna e Portogallo.

Ma soprattutto esercita tutta una serie di funzionalità a corredo della mobilità urbana e non solo. Si possono infatti prenotare e pagare taxi, treni, pullman, traghetti e aerei. Nel caso della città lagunare più famosa del mondo, anche di acquistare il Venezia Unica City Pass, che permette di accedere con un unico strumento ai mezzi di trasporto pubblico e a servizi connessi all’offerta culturale cittadina.

Telepass, tutte le soluzioni per viaggiare

E se volete vivere una esperienza alla “Vacanze Romane”, quando arrivate nella città eterna avete accesso ad un servizio di scooter sharing. Inoltre l’app permette di acquistare un’assicurazione viaggi da modulare sulle proprie esigenze per qualsiasi tragitto in programma.

Si, ma il pieno?

La questione Telepass è molto più strutturata di quanto si possa pensare. Le possibilità offerte dalla app non tenderanno all’empireo, ma poco ci manca. Infatti il ventaglio di soluzioni disponibili annovera anche la possibilità di pagare il carburante o accedere a una delle reti di ricarica elettrica interoperabile più estese d’Italia, con oltre 38.000 punti di ricarica attivi.

Telepass, tutte le soluzioni per viaggiare

L’utilizzo dell’ecosistema Telepass permette di avere accesso a importanti cashback come quello del 20% sui pedaggi fatti per tutta l’estate (fino al 30/09, fino a un massimo di 25 euro). Mentre per il rifornimento è previsto un cashback del 2% sul primo servizio fatto dall’app. Per i possessori di auto elettrica invece, la prima ricarica è gratis, con il 100% del cashback.

Come funziona il Servizio E-Vignette di Telepass

La novità introdotta da questa stagione è l’applicazione del sistema Telepass anche in alcune nazioni che usano il cosiddetto contrassegno autostradale, realizzato da un sistema a vignette. Da qualche mese, anche in questi Paesi è quindi possibile viaggiare acquisendo una vignetta elettronica tramite l’app di Telepass. È il caso in particolare di Austria, Svizzera, Repubblica Ceca e Slovenia.

Il cliente Telepass apre l’App, accede alla sezione Veicoli e preme sui dettagli del proprio veicolo. A questo punto si possono selezionare le preferenze riguardo a Paese, durata e data di validità della Vignetta. Una volta confermato l’acquisto, il contrassegno elettronico sarà inviato via e-mail e visibile nell’apposita sezione dell’App.

La Vignetta elettronica non va incollata, perché collegata alla targa, e non è necessario portare con sé una ricevuta. Il costo della E-Vignetta è stabilito dalle concessionarie dei singoli Paesi e, una volta acquistata tramite App Telepass, sarà addebitato nel primo ciclo di fatturazione utile. Con l’avvento di tale funzione adesso sarà possibile contare su una rete di 43.000 km di strade e autostrade interconnesse in giro per l’Europa.

Potrebbe interessarti

Cambio di residenza sulla carta di circolazione, ecco cosa fare

Cambio di residenza sulla carta di circolazione, ecco cosa fare

Vi siete trasferiti e dovete aggiornare il libretto della vostra vettura. Ecco quello che dovete sapere e come dovete procedere

di Redazione - 17/07/2024

Adblue, ecco a cosa serve e dove trovarlo

Adblue, ecco a cosa serve e dove trovarlo

Si tratta di una soluzione composta al 32,5% da urea tecnica e al 67,5% da acqua demineralizzata. Ecco quanto costa e dove si trova la rete distributiva

di Redazione - 16/07/2024

Podcast

in collaborazione con Aci Radio

Il Punto di Pierluigi Bonora

Il Direttore di ACI Radio Pierluigi Bonora fa il punto sul fatto più rilevante della giornata offrendo spunti di riflessione per una corretta informazione.

l'Automobile su Instagram