Condividi con:

Maserati, passato e futuro a Le Mans Classic

di Paolo Matteo Cozzi - 01/07/2023

A Le Mans Classic 2023 Maserati scende in pista con GT, Grecale, e MC20, insieme ad alcune classiche da urlo. Quasi a dire, ecco passato, presente e futuro del brand modenese. Alla 11ª edizione (29 giugno-2 luglio) Maserati schiera infatti alcuni modelli classici e pezzi unici, insieme a una selezione di vetture moderne e pronte a sfrecciare tra le curve più leggendarie del Circuit de la Sarthe. L’edizione 2023 della Le Mans Classic, di cui Maserati è anche sponsor, vede schierate circa 500 vetture d’antan – come da tradizione i modelli in gara sono quelli originali che hanno partecipato alla 24 Ore di Le Mans tra il 1923 e il 1981 – con altrettanti che hanno scritto pagine indelebili nella storia di una delle corse più temute e amate da pubblico e piloti.

Rewind

In occasione dell’appuntamento francese, Maserati porta sul suo stand una Tipo 63 del 1961, prodotta in soli cinque esemplari, con il caratteristico telaio “Birdcage” e motore V12, insieme a un’altra classica memorabile: la Bora del 1974, potente e marcatamente sportiva con il popolare motore posteriore centrale. Inoltre, in un’apposita area del circuito riservata ai produttori, sono esposte una Maserati 3500 GT del 1962, la popolare coupé carrozzata Touring erede delle famose sei cilindri da competizione degli anni 50 e la GranTurismo one off Prisma, con il suo V6 Nettuno e l’avveniristica carrozzeria cromatica.

Fast Forward

Accanto alle bellezze del passato, la GranTurismo One Off Luce, autentica opera d’arte e manifesto del futuro di Maserati con il suo motore Folgore full-electric, e la super sportiva MC20 coupé Fuoriserie nella colorazione Orange Glow, creazione su misura del Tridente dedicata agli sportivi più audaci. Una flotta Maserati composta da GranTurismo Trofeo, Grecale Trofeo, MC20 Cielo e MC20 Fuoriserie sarà invece impegnata lungo gli oltre 13 km di pista per imperdibili hot laps, a intervallare le competizioni delle vetture classic: un’occasione per assaporare l’emozione di solcare uno dei tracciati più prestigiosi al mondo, per di più a bordo di una moderna creazione del Tridente.

Potrebbe interessarti

L’automobileclassica proietta Quelli del 38 al Museo dell’Automobile di Torino

C'erano proprio tutti al Mauto di Torino per la proiezione del primo docufilm de l'automobileclassica dal titolo Quelli del 38: ospiti studenti e celebrità sono rimasti incantati ad ascoltare i...

di Paolo Matteo Cozzi - 28/02/2024

Il programma di ACI Storico ad Automotoretrò Parma

Incontri, approfondimenti, talk con esperti del settore in programma il 2 e il 3 marzo

di Redazione - 28/02/2024

Podcast

in collaborazione con Aci Radio

Il Punto di Pierluigi Bonora

Il Direttore di ACI Radio Pierluigi Bonora fa il punto sul fatto più rilevante della giornata offrendo spunti di riflessione per una corretta informazione.