Condividi con:

Eleganza British in USA

di Stefano Beloni - 26/01/2024

Tra le vetture che preferisco nell’attuale panorama automobilistico non posso esimermi dal citare la Jaguar XJ-S. I motivi sono molteplici: anche se è una youngtimer, il suo prezzo non ha lievitato in maniera eccessiva e la classe ed eleganza che suscita questo modello non ha eguali. Negli ultimi anni ho iniziato persino ad apprezzare la sua linea, all’inizio la consideravo “spigolosa” (del resto erano degli anni ’70) ma con il passare del tempo tutto è cambiato.

Barrett-Jackson è una casa d’aste che ogni gennaio organizza un’asta con 2000 auto, tutte senza riserva, a Scottsdale, in Arizona. In questi giorni si è appena conclusa e ho trovato tra i vari lotti offerti una Jaguar XJ-S che sarei stato felice di portarmi a casa. È un esemplare cabriolet (forse persino più desiderabile), anno 1990, con un elegantissima livrea: azzurra con interni crema.

Andando a vedere sotto il cofano troviamo il pastoso 5.3 V12 (di derivazione Jaguar E-Type) e non il più modesto 6 cilindri. E poi le condizioni… grazie alle sole 28.800 miglia percorse (circa 40.000 km) è praticamente immacolata. Adesso siete anche voi ingolositi? Troppo tardi, è già stata venduta martedì per $22.000.

Potrebbe interessarti

L’automobileclassica proietta Quelli del 38 al Museo dell’Automobile di Torino

C'erano proprio tutti al Mauto di Torino per la proiezione del primo docufilm de l'automobileclassica dal titolo Quelli del 38: ospiti studenti e celebrità sono rimasti incantati ad ascoltare i...

di Paolo Matteo Cozzi - 28/02/2024

Il programma di ACI Storico ad Automotoretrò Parma

Incontri, approfondimenti, talk con esperti del settore in programma il 2 e il 3 marzo

di Redazione - 28/02/2024

Podcast

in collaborazione con Aci Radio

Il Punto di Pierluigi Bonora

Il Direttore di ACI Radio Pierluigi Bonora fa il punto sul fatto più rilevante della giornata offrendo spunti di riflessione per una corretta informazione.