Condividi con:

Domani al via il Concorso d’eleganza e sportività “Città di Trieste”

di Cesare Cappa - 24/04/2024

Tutto pronto per la quarta edizione del Concorso di Eleganza Città di Trieste in programma dal 26 al 28 aprile. Mentre il nuovo numero de l’automobileclassica è arrivato in edicola con una doppia copertina esclusiva, si alza il sipario sulla manifestazione patrocinata da Aci Storico, AC Trieste, l’Aavs (Associazione Amatori Veicoli Storici) sotto la supervisione dell’Automobile Club d’Italia. Teatro della manifestazione la centralissima Piazza Unità d’Italia del capoluogo friulano.

A dar ulteriore lustro alla manifestazione anche la Mitteleuropean Race, gara di regolarità nel calendario Aci Sport, a riprova del profondo legame che unisce la passione per il motorismo storico in ogni sua espressione: sia in termini di eleganza sia dal punto di vista più propriamente sportivo e dinamico. Un concorso molto importante, ancorché inserito nel calendario ufficiale Fiva.

Protagonista l’aerodinamica

Tema centrale dell’edizione 2024 sarà l’aerodinamica, concetto diluito nelle quattro classi previste secondo il seguente ordine cronologico: auto realizzate fino al 1945, dal 1946 al 1965, dal 1966 al 1990 e infine le vetture costruite tra il 1991 e il 2000. Tutti i modelli ammessi al concorso saranno esposti al pubblico senza particolari restrizioni in termini di visibilità, mentre una giuria di esperti, presieduta dal numero uno di Aci e Aci Storico Angelo Sticchi Damiani, insieme a una giuria vip (tra cui i giornalisti Tiberio Timperi e Maria Leitner), coadiuvata da una commissione tecnica, le esaminerà con la debita attenzione.

Ogni vettura, oltre al grado di originalità, allo stato di conservazione o alla qualità del restauro, verrà valutata tenendo in considerazione anche l’armonia delle linee e dei colori, l’eleganza e l’accuratezza dei rivestimenti, la correttezza degli equipaggiamenti e infine, certo non per importanza, gli aspetti legati all’aerodinamica.

La premiazione delle quattro categorie del concorso avverrà nel corso della cena di gala del sabato, domenica verrà decretata la Best of Show. Come già è accaduto nelle scorse edizioni, anche quest’anno gli spettatori saranno chiamati in causa: anche a loro verrà infatti offerta la possibilità di votare la loro vettura preferita, auto alla quale verrà assegnato un premio dedicato.

Potrebbe interessarti

Coppa d’Oro delle Dolomiti, il prologo

La Coppa d'Oro delle Dolomiti si è aperta con il prologo, dove hanno guadagnato la testa della corsa la coppia Passanante-Molgora

di Marco Triulzi - 19/07/2024

Coppa d’Oro delle Dolomiti 2024, ve la raccontiamo da vicino

Dal 18 al 21 luglio andrà in scena la Coppa d'Oro delle Dolomiti. La seguiremo da vicino e ve la racconteremo tappa dopo tappa

di Redazione - 17/07/2024

Podcast

in collaborazione con Aci Radio

Il Punto di Pierluigi Bonora

Il Direttore di ACI Radio Pierluigi Bonora fa il punto sul fatto più rilevante della giornata offrendo spunti di riflessione per una corretta informazione.