Condividi con:

Concorso Italiano, tutto pronto per l’edizione 2024

di Redazione - 06/06/2024

Concorso Italiano, tutto pronto per l'edizione 2024

Testo di Fabio Madaro

Concorso Italiano. Si è svolta in questi giorni presso la storica sede milanese dell’Aci in corso Venezia la conferenza stampa di presentazione dell’edizione 2024 in programma sabato 17 agosto 2024 al Bayonet & Black Horse Golf Course a Monterey in California. L’evento è un autentico punto di riferimento per gli appassionati di tutto il mondo di motori e di Made in Italy. Si svolgerà durante la Monterey Car Week. Da segnalare il debutto del nuovo Presidente, l’imprenditore, collezionista di auto e mecenate del Concorso Italiano Richard De Andrade.

Concorso Italiano, vero Italian style

L’evento del 2024, sottolineano gli organizzatori, sarà una celebrazione dello stile di vita italiano dal design automobilistico all’arte, alla moda, alla tecnologia e, naturalmente, alla vera cucina italiana. Il campo da golf del Bayonet & Black Horse, casa di Concorso Italiano già da molti anni, diventerà ancora una volta l’avamposto d’Italia durante la Monterey Car Week. Gli ospiti potranno assaporare deliziosi piatti italiani e vini pregiati contemplando il meglio della cultura automobilistica.

Concorso italiano, una gioia condivisa

Il forte legame tra la manifestazione e l’Italia è ulteriormente evidenziato dalla partnership con l’Automobile Club Milano. Geronimo La Russa, Presidente di Aci Milano, ha salutato espresso la gioia di questa collaborazione. E poiché l’Italia è conosciuta da molti come la culla dello stile automobilistico, Concorso Italiano renderà omaggio alle firme del design più celebri d’Italia.

Concorso Italiano

Protagonista dell’evento è Pininfarina, simbolo mondiale dello stile italiano e costantemente all’avanguardia nell’innovazione in tutti i settori in cui opera. Ha contribuito in modo significativo alla storia del design e dell’industria automobilistica e oggi si propone come centro stile avanzato e fortemente proiettato verso il futuro.

Partnership con Pininfarina

Per coloro che si iscriveranno all’edizione 2024 con la propria vettura disegnata e prodotta da Pininfarina e richiederanno un certificato di produzione, la casa di design italiana fornirà un accesso privilegiato al suo nuovo programma di certificazione. In occasione di Concorso Italiano, Pininfarina lancerà anche un servizio aggiuntivo per i collezionisti, finalizzato alla creazione di artworks personalizzati sulla base delle informazioni conservate nell’archivio Pininfarina.

Concorso Italiano, premi importanti

I partecipanti si contenderanno il Best of Show Award, che quest’anno consiste in un’opera d’arte disegnata da Walter De Silva che continuerà la lunga tradizione dei trofei di Concorso Italiano. Il tocco di De Silva sul Best of Show Award durerà infatti oltre l’edizione 2024 dell’evento. Il designer di fama mondiale che ha lasciato il segno su molte auto italiane di successo.

Oltre al Best of Show, come nelle precedenti edizioni saranno celebrate diverse altre classi del concorso di eleganza, tra cui quella che verrà premiata con il Valentino Balboni Award. Il leggendario collaudatore ufficiale Lamborghini, amico di lunga data di Concorso Italiano, sarà di nuovo sul green del Bayonet & Black Horse Golf Course per guidare i giudici di classe incaricati di valutare le vetture Lamborghini partecipanti.

Potrebbe interessarti

l’automobileclassica veste di rosso sul nuovo numero in edicola dal 25 luglio!

l’automobileclassica si veste di rosso in copertina per celebrare una delle Ferrari più sexy di sempre, nata per correre ma che non lo fece mai: la Ferrari 288 GTO.

di Redazione - 23/07/2024

Passanante e Molgora vincono la Coppa d’Oro delle Dolomiti 2024

Passanante e Molgora hanno vinto una difficile edizione della Coppa d'Oro delle Dolomiti 2024. Ecco la classifica finale

di Marco Triulzi - 21/07/2024

Podcast

in collaborazione con Aci Radio

Il Punto di Pierluigi Bonora

Il Direttore di ACI Radio Pierluigi Bonora fa il punto sul fatto più rilevante della giornata offrendo spunti di riflessione per una corretta informazione.