Condividi con:

Youngclassic, il nuovo numero dal 13 febbraio in edicola!

di Redazione - 06/02/2024

Una specie in via d’estinzione, un genere di auto che Bmw ha sempre interpretato in maniera sublime: la coupé. E fra tutte le due porte del marchio bavarese, la Serie 3 (poi diventata Serie 4) è da sempre la più amata, e non solo perché è la più abbordabile, bensì perché rappresenta al meglio il concetto di leggerezza e di sportività per tutti i giorni. Segni particolari: i sei cilindri in linea del motore e la trazione posteriore. L’accoppiata perfetta per tenere fede a quello che è sempre stato il mantra del marchio, ovvero il piacere di guidare. Ecco perché la storia di copertina del numero 10 di Youngclassic è dedicata a quelle che sono e probabilmente rimarranno le migliori interpreti dei concetti di cui sopra: la capostipite, la E21, con motore di 2,3 litri, anno 1982; ci sono poi la 320iS E30 del 1987, la 320i coupé E36 del 1994 e la 323 Ci E46 del 1999, quella firmata da Chris Bangle, con il suo straripante sei cilindri in linea da 2,5 litri M52.

La prima auto non si scorda mai

Cambiando completamente genere, alzi la mano chi non pagherebbe per guidare ancora una volta, fosse anche l’ultima, la propria prima auto. Un’emozione che il nostro tester Ivan Capelli, ex pilota Ferrari di Formula 1, ha avuto modo di vivere. Ivan ci racconta le sue sensazioni dopo aver provato la Renault Supercinque GT Turbo, la sua prima sportiva, la prima a rubargli il cuore e la prima… che gli hanno rubato!

Non ci crederai, forse, ma su Youngclassic n.10 c’è spazio anche per una suv. Ma non una qualunque: l’indimenticata e indimenticabile Toyota Rav4 prima serie, versione 3 porte. A lei abbiamo dedicato la nostra guida all’acquisto, in cui troverai pregi e difetti.

Fast forward di qualche anno e arriviamo a quella che, per diversi anni, è stata la daily car di un genio dell’auto: Gordon Murray. Sì, stiamo parlando della Smart Roadster Coupé, tanto piccola e leggera quanto sfiziosa. Te la ricorderai sicuramente, per quel suo design molto particolare che faceva discutere e divideva tra chi l’amava o l’odiava. In ogni modo, questo stile la fa sembrare ancora attuale, tanto che potrebbe essere confusa per un’auto appena uscita sul mercato. L’abbiamo guidata e te la raccontiamo in ogni dettaglio.

E per chiudere in bellezza…

Sul nuovo numero di Youngclassic troverai anche le prove su strada della popolare Austin Metro e della raffinata Lancia Beta 2000 coupé, forse l’ultima vera Lancia, sebbene sia nata quando il marchio era già sotto il controllo di Fiat.

Dopo aver sfogliato le rubriche che trovi su tutti i numeri (dalle news ai pareri preziosi del Marco’s Corner, dal car care di Marcello Mereu ai suggerimenti di mercato), leggi il resoconto della Winter Marathon 2024, la più classica delle gare di regolarità che da quest’anno vede la partecipazione delle nostre amate Youngclassic, in una classifica a loro dedicata.

Youngclassic 10 è in edicola dal 13 febbraio vuoi prenotare la tua copia o gli arretrati in edicola? Clicca qui!

Il prossimo numero di Youngclassic, l’11, sarà in edicola dal 12 marzo.

Potrebbe interessarti

Pneumatici usurati? Ecco il nuovo Regolamento Europeo R117-04

Pneumatici usurati? Ecco il nuovo Regolamento Europeo R117-04

Chi lo dice che le gomme consumate non siano performanti. Un nuovo regolamento potrebbe far risparmiare soldi ed emissioni

di Redazione - 17/07/2024

La nuova Opel Grandland in vendita a dicembre

La nuova Opel Grandland in vendita a dicembre

Prime consegne a partire dalla fine dell’anno. Al top di gamma la full electric con 700 km di autonomia. Il listino non è ancora stato formalizzato

di Redazione - 17/07/2024

Podcast

in collaborazione con Aci Radio

Il Punto di Pierluigi Bonora

Il Direttore di ACI Radio Pierluigi Bonora fa il punto sul fatto più rilevante della giornata offrendo spunti di riflessione per una corretta informazione.

l'Automobile su Instagram