Condividi con:

Il nuovo numero de L’Automobile è in edicola!

di Redazione - 01/04/2024

Cambia nome ma è sempre lei. Perché se Fiat Panda sarà la nuova citycar elettrica, Fiat Pandina prosegue nell’intento di mantenere il primo posto tra le vetture perfette tre le mura urbane. Il cambio denominazione, al di là delle ragioni del marketing, mette in mostra tutta la serie di novità tecnica necessarie per essere allineati con i nuovi parametri stabiliti dall’Unione Europea.

A tal proposito in questo numero andremo proprio ad analizzare quali saranno le novità normative, e quindi i dispositivi di sicurezza, che saranno obbligatori a partire dal prossimo mese di luglio. Un cambiamento quasi epocale, perché già sappiamo che alcuni modelli usciranno di listino non allineandosi alla nuova regolamentazione europea.

Il prodotto

Come si evolverà Alfa Romeo? Domanda lecita sia che siate appassionati oppure no. La risposta non tarderà ad arrivare, perché vi basta sfogliare le pagine del nuovo numero de L’Automobile. Sfruttando al massimo la piattaforma Stla Large ‒ sulla quale si baseranno Stelvio e Giulia ‒ Imparato (CEO del marchio Alfa) è determinato a proporre qualcosa di significativo nel segmento E.

Spazio come di consueto alle novità. E se l’elettrico è all’ordine del giorno, la nuova Hyundai Ioniq 5 N potrebbe far cambiare idea anche ai petrolhead più incalliti. Più formali la Peugeot 3008 e la rinnovata Audi Q4 e-tron. Tra le compatte a tenere banco è la piccola Suzuki Swift. Una delle poche vetture del mercato a pesare meno di 1000 kg. Delle partita, nel nuovo formato ibrido, la Jeep Avenger (ma il peso lievita!). E se tifate per il Tridente Maserati, salite a bordo con noi sulla nuova Grecale Folgore.

Tra le nostre prove un confronto sui generis: tecnologia elettrica contro tecnologia ibrida plug-in. Ma la diatriba potrebbe essere rappresentata dai marchi in oggetto: Audi con Q8 e-tron, e Lexus con RX450h+. Un grande classico dal taglio futurista è invece la Mercedes E 300e plug-in.

L’attualità e il Motorsport

I veicoli connessi offrono sempre più servizi, ma aprono più varchi per eventuali attacchi
informatici. Ogni punto di connessione, infatti, è una potenziale porta di ingresso per i cosiddetti black-hat hackers, gli intrusi dal cappuccio nero, che puntano ad accedere al veicolo e ai dati in esso contenuti, animati da cattive intenzioni.

Passando al mondo delle auto da corsa, ecco come cambia la tecnologia in ambito World Rally Car. Che gioca d’anticipo e rinuncia al complesso ibrido che aveva caratterizzato sino a questo momento le vetture del mondiale rally. Conosciamo i motivi del cambio di rotta.

L’Automobile è in edicola il 2 aprile. Vuoi prenotare la copia del nuovo numero o gli arretrati in edicola? Clicca qui!

Il prossimo numero de L’Automobile sarà in vendita dal 2 maggio.

Potrebbe interessarti

Pneumatici usurati? Ecco il nuovo Regolamento Europeo R117-04

Pneumatici usurati? Ecco il nuovo Regolamento Europeo R117-04

Chi lo dice che le gomme consumate non siano performanti. Un nuovo regolamento potrebbe far risparmiare soldi ed emissioni

di Redazione - 17/07/2024

La nuova Opel Grandland in vendita a dicembre

La nuova Opel Grandland in vendita a dicembre

Prime consegne a partire dalla fine dell’anno. Al top di gamma la full electric con 700 km di autonomia. Il listino non è ancora stato formalizzato

di Redazione - 17/07/2024

Podcast

in collaborazione con Aci Radio

Il Punto di Pierluigi Bonora

Il Direttore di ACI Radio Pierluigi Bonora fa il punto sul fatto più rilevante della giornata offrendo spunti di riflessione per una corretta informazione.

l'Automobile su Instagram