Condividi con:

E-Building, ecco dove nasce la Ferrari elettrica e non solo

di Redazione - 21/06/2024

E-Building, ecco dove nasce la Ferrari elettrica e non solo

La Ferrari ha inaugurato il nuovo polo dedicato all’elettrificazione dove, tra le altre cose, prenderà forma il primo modello elettrico. L’integrazione dell’edificio nel contesto urbano è stata perfezionata attraverso una riqualificazione urbana di oltre 100.000 mq e una riprogettazione delle infrastrutture viarie. Sono state costruite, infatti, una strada a servizio del sito e una pista ciclabile di 1,5 Km collegata alla rete cittadina.

Nello stabilimento sono state progettate, inoltre, diverse soluzioni per migliorare il benessere delle persone nell’ambiente di lavoro. Come postazioni ergonomiche, aree verdi e relax, comfort acustico e visivo. Con il corretto mix di illuminazione naturale e artificiale sono gli aspetti più valorizzati.

E-Building, la sostenibilità si misura con i fatti

Lo stabilimento è stato edificato a nord del campus Ferrari, che è in fase di espansione. L’area è stata acquisita e riqualificata senza consumo di suolo sostituendo strutture industriali obsolete e ad alta dispersione di energia. L’edificio, progettato per raggiungere i massimi livelli di prestazione energetica, è alimentato – fra altre fonti – da più di 3.000 pannelli solari da 1,3 MW installati sul tetto. Con lo spegnimento dell’impianto di trigenerazione previsto entro la fine dell’anno, l’edificio sarà interamente alimentato da energia rinnovabile. Oltre il 60% dell’energia utilizzata per i test delle batterie e dei motori sarà recuperata tramite degli accumulatori e reindirizzata per alimentare nuovi processi.

Nell’e-building verranno prodotti componenti elettrici strategici come batteria ad alto voltaggio, assale e motore elettrico. L’integrazione della produzione dell’intera gamma in un unico edificio consentirà a Ferrari di riorganizzare e riallocare con maggiore efficienza tutte le attività produttive fra le strutture già presenti a Maranello. Accrescendo così la capacità di adattarsi rapidamente alle esigenze di produzione. Lo stabilimento riflette inoltre il principio della neutralità tecnologica, in quanto ospiterà anche la produzione e lo sviluppo dei motori a combustione interna e di quelli ibridi.

Potrebbe interessarti

Tesla, risolta la quadra delle batterie 4680

Tesla, risolta la quadra delle batterie 4680

Quelle il cui processo di produzione degli elettrodi a secco consentirebbe un'enorme riduzione dei costi durante la realizzazione di celle agli ioni di litio

di Redazione - 19/07/2024

Sul nuovo Codice della Strada pendono anche 65 emendamenti della maggioranza

Sul nuovo Codice della Strada c’è il blocco al Senato

Dei 449 emendamenti presentati dai vari partiti, 65 sono firmati da esponenti degli altri partiti di maggioranza

di Redazione - 19/07/2024

Podcast

in collaborazione con Aci Radio

Il Punto di Pierluigi Bonora

Il Direttore di ACI Radio Pierluigi Bonora fa il punto sul fatto più rilevante della giornata offrendo spunti di riflessione per una corretta informazione.

l'Automobile su Instagram