Condividi con:

Arval e Byd uniscono le forze per alimentare il mercato europeo

di Redazione - 06/02/2024

Solo pochi giorni fa vi abbiamo raccontato di come Arval abbia incrementato la propria flotta di veicoli e di come le vetture elettrificate (vedi anche elettriche) siano in forte crescita. Oggi è sempre protagonista la multinazionale del noleggio, ma unitamente al colosso dell’elettrico Byd. Questo perché le due realtà hanno firmato un memorandum d’intesa. Una sinergia volta ad ampliare i rispettivi business, con un occhio vigile sulla sostenibilità.

Chiaramente tutto ruota attorno alle opportunità offerte dalle flotte aziendali per auto e veicoli commerciali nei mercati europei. Quindi ciò che accadrà a livello pratico è che le soluzioni di leasing e di noleggio proposte da Arval, includeranno una gamma di auto a marchio Byd per i suoi clienti aziendali e privati in Europa.

Un passo alla volta

Nel dettaglio la partnership che coinvolge Arval e Byd, va al di là della semplice fornitura di vetture per il noleggio. Infatti la cooperazione tra le due parti riguarderà, come detto in precedenza, anche i veicoli commerciali leggeri (LCV) e tutto quanto potenzialmente correlato ai veicoli a batteria, come lo stoccaggio dell’energia e sistemi solari.

A margine dell’intesa con il costruttore cinese, Alain van Groenendael, CEO e Presidente di Arval, ha dichiarato: “La firma di un memorandum d’intesa con BYD sottolinea l’impegno che ci siamo assunti per accelerare la transizione energetica delle flotte dei nostri clienti, offrendo loro una scelta diversificata, solida e flessibile per quanto riguarda i veicoli elettrici a batteria e le opzioni di mobilità alternativa.”

Allo stesso modo Michael Shu, amministratore delegato di BYD Europa, ha replicato: “BYD pone grande enfasi sul valore delle cooperazioni e delle relazioni commerciali. La firma di un memorandum d’intesa con Arval è un’altra occasione importante che sottolinea il nostro impegno nella collaborazione. I nostri obiettivi comuni per la mobilità elettrica accessibile sono ben allineati e offrono ai clienti una scelta di prodotti e flessibilità, con la rassicurazione di servizi localizzati di alto livello.”

Potrebbe interessarti

La Jaguar C-X75 torna a nuova vita

Da antagonista di James Bond a sportiva stradale il passo è stato più lungo del previsto. Ma ci ha pensato Ian Callum, il suo designer

di Redazione - 01/03/2024

Happy birthday Youngclassic!

Happy birthday Youngclassic: il primo compleanno lo facciamo noi, il protagonista puoi essere tu. Scopri come!

di Redazione - 01/03/2024

Podcast

in collaborazione con Aci Radio

Il Punto di Pierluigi Bonora

Il Direttore di ACI Radio Pierluigi Bonora fa il punto sul fatto più rilevante della giornata offrendo spunti di riflessione per una corretta informazione.

l'Automobile su Istagram