Condividi con:

Regione Lombardia celebra i cento anni dell’Autostrada dei Laghi

di Redazione - 27/06/2024

Il 21 settembre 2024 si celebra il centenario dell’inaugurazione dell’Autostrada A8 Milano-Lainate-Varese, la prima autostrada al mondo, progettata dall’ingegner Piero Puricelli, conte di Lomnago. Per commemorare questo importante anniversario, sono stati organizzati numerosi eventi.

Oggi a Milano, presso la sede della Regione Lombardia, è stata inaugurata la “Mostra A8cento” che rimarrà aperta al pubblico sino al 27 luglio 2024. Mentre, domenica 30 giugno, a Varese presso la Villa Recalcati, sede della Provincia di Varese, si terrà un’altra esposizione dedicata all’Autostrada dei Laghi. Questa mostra, arricchita dalla presenza di storici bolidi di Formula 1, presenterà pannelli informativi e distributori di benzina forniti dal Museo Fisogni. Gli appassionati di corse potranno ammirare auto storiche di Formula 1 che hanno partecipato al Gran Premio di Montecarlo del maggio 2024, guidate da piloti leggendari come Riccardo Patrese, Alan Jones e Graham Hill. Tra gli ospiti speciali, ci sarà la Maserati del famoso pilota Gigi Villoresi.

La mostra a Palazzo Lombardia

L’inaugurazione della mostra presso Palazzo Lombardia è stata presieduta da Attilio Fontana, Presidente della Regione Lombardia, e Maurizio Gandini, ideatore dell’iniziativa con il Comitato A8cento. Il Presidente della Regione Lombardia ha voluto ricordare davanti ai giornalisti presenti:

l’Autostrada dei Laghi è nata a tre corsie, ma non per senso di marcia, con quella in mezzo che serviva per il sorpasso. Vi lascio immaginare un po’ quanto fosse pericoloso. La costruzione di questo asse viario è stato un momento importante perché l’autostrada ha contribuito a determinare lo sviluppo del nostro territorio” (fonte: Regione Lombardia)

L’esposizione della mostra, all’interno del padiglione N3 del Palazzo della Regione, narra la storia della prima autostrada al mondo attraverso cartelli stradali storici, concessi dal Comune di Azzate, distributori di benzina storici forniti dal Museo Fisogni e dettagli sulla figura dell’ingegner Piero Puricelli. La mostra è stata anche l’occasione per rendere un omaggio particolare al celebre pilota milanese Gigi Villoresi, con una rassegna di opere d’arte ispirate al romanzo “A tutto gas e senza freni” scritto da Valerio Villoresi, pronipote del campione.

L’Autolaghi è un orgoglio italiano. La Lombardia è la regione dei primati,” spiega Maurizio Gandini. “Con queste iniziative vogliamo raccontare le avveniristiche imprese delle nostre genti e della nostra terra” (fonte: Freemedia)

 

 

Potrebbe interessarti

Tesla, risolta la quadra delle batterie 4680

Tesla, risolta la quadra delle batterie 4680

Quelle il cui processo di produzione degli elettrodi a secco consentirebbe un'enorme riduzione dei costi durante la realizzazione di celle agli ioni di litio

di Redazione - 19/07/2024

Sul nuovo Codice della Strada pendono anche 65 emendamenti della maggioranza

Sul nuovo Codice della Strada c’è il blocco al Senato

Dei 449 emendamenti presentati dai vari partiti, 65 sono firmati da esponenti degli altri partiti di maggioranza

di Redazione - 19/07/2024

Podcast

in collaborazione con Aci Radio

Il Punto di Pierluigi Bonora

Il Direttore di ACI Radio Pierluigi Bonora fa il punto sul fatto più rilevante della giornata offrendo spunti di riflessione per una corretta informazione.

l'Automobile su Instagram