Ultimo aggiornamento  07 febbraio 2023 16:20

Citroën, una concept per "Asterix & Obelix".

Linda Capecci ·

Citroën ha realizzato un "carro" concept per la pellicola "Asterix & Obelix: Il regno di mezzo". Lo vedremo in azione quando il film andrà in onda su Netflix, a partire dalla primavera del 2023. 

Progetto a fumetti

I designer del brand di Stellantis hanno realizzato questo particolare progetto in soli tre mesi: il mezzo trae ispirazione dalla leggendaria Citroën 2CV e presenta marcati riferimenti agli eroi gallici del fumetto franco-belga più popolare al mondo, ideato dal genio di René Goscinny e Albert Uderzo.

Tra cinghiali e pozioni magiche

Il risultato è una vettura che senza dubbio si fa notare: un carro con sospensioni a forma di pancia di cinghiale, tetto apribile, fari ispirati agli elmi gallici (azionati da lucciole potenziate da pozioni magiche) e delle ruote realizzate con scudi riciclati, nel nome della sostenibilità. La concept di Citroën compare in diverse sequenze del nuovo progetto cinematografico firmato dalla Pathé.

Per celebrare la partnership, il logo del costruttore francese sfoggia, in questa occasione, le ali dell'elmo di Asterix. Il marchio del Gruppo Stellantis ha inoltre messo a disposizione del set una flotta di 10 veicoli elettrici: tre e-C4, tre C5 Aircross Plug-In Hybrid, due e-SpaceTourer, una Ami e un e-Jumpy.

Rispettare l'ambiente

Citroën ha anche partecipato alla realizzazione delle stazioni di ricarica per i veicoli nei siti delle riprese di Bry-sur-Marne e Brétigny-sur-Orge. Il brand automotive ha inoltre contribuito a ridurre l'impatto ambientale del set: tutti i costumi sono inoltre stati riciclati e riutilizzati per altri scopi, mentre due tonnellate di legno sono state risparmiate utilizzando cartone riciclato.

"L'incontro tra queste due leggende della cultura francese non poteva che essere straordinario - ha dichiarato Pierre Leclercq, direttore dello Stile Citroën - i nostri team hanno lavorato insieme con reciproco rispetto fin dall'inizio. Abbiamo avuto l'incredibile opportunità di creare e costruire il primo carro concept da zero e ci siamo divertiti molto a lavorare a questo progetto. Il risultato è anche un tributo alla leggendaria 2CV, che rappresenta Citroën in tutto il suo splendore".

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Linda Capecci

Da veicoli di pura invenzione alle più fedeli riproduzioni, eccone alcune diventate simboli distintivi di celebri personaggi, da Paperino a Diabolik fino a Batman

· di Elisa Malomo

È scomparso all'età di 92 anni il padre di Asterix e Obelix. Grande appassionato della scuderia di Maranello ha collezionato modelli come la 365 P2 o la F40 LM, prodotta in sole 17...