Ultimo aggiornamento  02 febbraio 2023 09:21

A Milano la flotta di Enjoy diventa elettrica.

Linda Capecci ·

A Milano la flotta di Enjoy, car sharing di Eni, intraprende la sua transizione elettrica con l'introduzione delle city car XEV YOYO, che adottano la tecnologia nota comne battery swapping, che permette la sostituzione dell'accumulatore, in alternativa alla ricarica.

Più ecologica

Tramite l'app Enjoy, da oggi sarà quindi possibile noleggiare una delle divertenti vetture verde lime a emissioni zero, che, a partire da questa settimana si uniranno progressivamente alla flotta già disponibile in città, fino a diventare 200, entro fine dicembre.

"Eni è lieta che il Comune di Milano, che aveva accolto il debutto nazionale del car sharing Enjoy esattamente nove anni fa, abbia recepito con altrettanto entusiasmo la novità dell'implementazione elettrica della flotta – ha dichiarato Giuseppe Ricci, Direttore Generale Energy Evolution di Eni – Il car sharing contribuisce a rendere più sostenibile la mobilità urbana e a migliorare le opportunità e la facilità di spostamento dei cittadini".

Già un successo

Dal suo debutto milanese nel 2013, con più di 15 milioni di noleggi realizzati nella città, Enjoy ha contribuito alla diffusione del car sharing: una alternativa all'utilizzo dei mezzi privati, che consente vantaggi come il parcheggio gratuito sulle strisce blu, nei parcheggi riservati ai residenti, e l'accesso alla ZTL "AREA C".

Con una flotta complessiva di 2.500 veicoli, Enjoy è presente nei comuni di Milano, Torino, Bologna, Firenze e Roma. Nella capitale, le city car XEV YOYO verranno introdotte nei prossimi mesi.

Tag

Ti potrebbe interessare