Ultimo aggiornamento  27 gennaio 2023 09:47

Un'auto da re.

Linda Capecci ·

Un'auto da parata, appartenuta a diversi sovrani, ha ottenuto online una valutazione da 7,5 milioni di dollari. Si tratta di una Delahaye 180 Cabriolet del 1950, che era già stata messa in vendita a Monterey in agosto, e battuta per "soli" 318.500 dollari. Ma evidentemente si trattava di un prezzo troppo contenuto per un'auto davvero regale, tanto che - nel giro di soli tre mesi - è stata rimessa all'asta aggiudicandosi una valutazione di 23 volte superiore alla precedente. 

Le vere origini

Effettivamente si tratta di un veicolo dalla storia unica: stando alle dichiarazioni del venditore, tra agosto e  oggi sarebbero infatti emersi nuovi documenti che attesterebbero origini da "sangue blu" della vettura.

Sarebbe stata progettata su commissione dai famosi carrozzieri francesi Franay per Mohammed V, Re del Marocco, un regnante con la passione per i motori, che avrebbe utilizzato questo veicolo fino al 1961, con un breve intervallo di due anni tra il 1953 e il 1955. Non perché la Delahaye avesse un guasto ma a causa dell'esilio politico di Mohammed V.

Fine del mandato

Dopo la morte del sovrano nel 1961, vettura e regno passarono al successore, il figlio, Hassan II. Stando ai documenti ritrovati, la Delahaye, sollevata dai suoi doveri reali, avrebbe attraversato l'Atlantico, per poi cambiare più volte proprietario, passando nelle mani di William A. Gaston, Joseph Mingola, del dottor Erle M. Heath, medico di Pittsburgh e collezionista di automobili, e infine di Tom Barrett. Nel 1989 sarebbe poi entrata nella Blackhawk Collection.

Dettagli

La vettura, caratterizzata dal passo allungato di 132 pollici (3,3 metri), presenta un pannello degli strumenti sovradimensionato con tachimetro e orologio rettangolare: l'indicatore di velocità è posizionato molto a destra del guidatore e l'orologio è posto davanti al sedile del passeggero, mentre una radio Motorola occupa gran parte del cruscotto.

Come nuova

Questa speciale Delahaye è stata sottoposta a restauro completo, due verniciature e ristrutturazione della tappezzeria in pelle rossa. La limousine decappottabile personalizzata presenta inoltre un chilometraggio molto basso, è stata utilizzata principalmente come auto da parata, e gode di ottime condizioni meccaniche.

Tag

asta  · Delahaye  · Monterey Car Week  · Parata  · 

Ti potrebbe interessare

· di Colin Frisell

Ventisei auto del costruttore britannico sfileranno nella Platinum Jubilee Pageant, una sfilata sul Mall per festeggiare i 70 anni di regno di Elisabetta II