Ultimo aggiornamento  09 dicembre 2022 18:21

Ferrari F355 Challenge, stradale da pista.

Valerio Antonini ·

Le auto da pista omologate anche come stradali, quando vengono messe in vendita, diventano pezzi pregiati particolarmente ambiti. Farsi vedere tra “i comuni mortali” con vetture da corsa estremamente rare è qualcosa che  pochi possono permettersi.

Spesso però, le sportive progettate per correre in pista sono troppo potenti, basse, veloci, esagerate (a volte, pericolose) per circolare su strada. Va detto che solo pochi costruttori sono riusciti a creare supercar dalle altissime prestazioni, così versatili da saper competere in pista e - allo stesso tempo - in grado di condividere l’asfalto pubblico con altri veicoli molto meno performanti.  

Protagonista di un videogioco   

È proprio il caso di questa Ferrari F355 Challenge omologata per circolazione su strada - in tenuta tradizionalmente rossa - in vendita presso un concessionario britannico a circa 150mila euro. Si tratta di uno dei 108 esemplari dell’auto prodotti dal Cavallino, un modello famoso anche per essere diventato il protagonista dell’omonimo simulatore di guida sviluppato nel 1999 dal colosso giapponese dei videogiochi Sega. Acquistata in Australia nel 1997 e successivamente utilizzata da un istruttore di guida sportiva per i suoi corsi nel Regno Unito fino al 2017, la F355 Challenge in questione ha percorso 37mila chilometri ed è stata mantenuta in condizioni perfette.   

Stando a quanto sostenuto dal venditore, la rossa è stata sottoposta a manutenzione ferrea presso un’officina autorizzata Ferrari, con l'ultimo tagliando effettuato a marzo di quest'anno. Le dotazioni racing che caratterizzano questa F355 comprendono: roll-bar di sicurezza, gomme slick, freni Brembo.

Il Ferrari Challenge - che dà il nome alla fuoriserie - è anche un campionato monomarca presentato ufficialmente nel 1992. 

Tag

Ferrari F355  · 

Ti potrebbe interessare

· di Valerio Antonini

Il designer virtuale olandese Ferry Paschier ha preso la leggendaria auto da corsa anni '60 del Cavallino e l'ha resa una vettura in stile Nascar

 

 

· di Angelo Berchicci

La Casa di Maranello ha svelato l'hypercar con cui tornerà a gareggiare nella classe regina del campionato Endurance e della celebre corsa di durata, dopo 50 anni esatti