Ultimo aggiornamento  04 febbraio 2023 00:30

PAsCAL, l’autonoma in un podcast.

Redazione ·

Giunto alla fine della propria esperienza, il progetto europeo PAsCAL - cui ha dato un contributo fondamentale l’Automobile Club d’Italia - ha deciso di raccontarsi attraverso le voci dei protagonisti, tecnici e accademici, che l’hanno portato avanti in questi anni. PAsCAL - ricordiamo - ha studiato ”sul campo”, attraverso attività sperimentali, i livelli di accettazione da parte del pubblico dei mezzi a condotti dall'intelligenza artificiale allo scopo di creare una “guida” rivolta a chi, oggi e domani, dovrà indirizzare le scelte politiche, economiche e legislative in materia.

Nasce così un podcast in sette episodi, i primi due disponibili dal 14 novembre, gli altri seguiranno a breve, nei quali tutti gli aspetti fondanti del progetto -  finanziato dal programma di Ricerca e Innovazione "Horizon 2020", realizzato da 12 importanti partner europei - Luxembourg Institute of Science and Technology, Università di Mannheim, Leeds, Liverpool, Bourgogne Franche-Comté, RED Driving School, European Blind Union, Etelätär Innovation, Inetum, E-Bus Competence Center, e LuxMobility, oltre all’ACI - vengono raccontati direttamente da coloro che hanno portato avanti tanto la parte teorica quanto quella pratica.

7 episodi

Si parte con Luc Vandenabeele, del Luxembourg Institute of Science and Technology, coordinatore del progetto che ci introduce all'organizzazione generale del programma: partner, struttura, fondi. Nel secondo podcast, il professor Florian Kuntzer della University of Mannheim - Privatuniversität Schloss Seeburg, spiega l'approccio psicologico della ricerca. Il successivo è invece raccontato da Maxime Larique, University of Bourgogne Franche-Comté (UBFC), che parla dei  differenti simulatori utilizzati per i test e il loro funzionamento.

Il dottor Mike Jump, della University of Liverpool, protagonista della quarta puntata, spiega come il progetto abbia condotto una ricerca sperimentale sulle percezioni sociali dei veicoli autonomi connessi all'aereo utilizzando un simulatore di volo. Nell’episodio 5,  Friederike L. Kuehl, COO of Etelätär Innovation, descrive tutti gli studi pilota realizzati durante PAsCAL mentre il sesto coinvolge Erwin Denninghaus della European Blind Union che ci introduce an argomento particolarmente delicato: come le persone ipo o non vedenti potranno beneficiare dell’ìntroduzione dei veicoli a guida autonoma. Infine nell’ultimo appuntamento, Patrick van Egmond, Luxmobility, ci racconta come si è arrivati alla creazione di una “Guide2Autonomy" - un vademecum con 100 raccomandazioni di carattere tecnico, politico, giuridico ed economico rivolte a tutti i soggetti - pubblici o privati - che contribuiranno a determinare le scelte strategiche sui futuri sistemi di mobilità a livello internazionale, nazionale e locale.

Dove trovarli

I podcast di PAscAL sono disponibili a questi indirizzi:

www.spreaker.com/user/16823695/2-kutzner-1

open.spotify.com/show/3xYqfRdWlCt8W5FcX8VLPP

podcastaddict.com/podcast/4147064

www.podchaser.com/podcasts/the-pascal-project-4981733 iheart.com/podcast/104646313

www.deezer.com/it/show/5385877

Tag

Automobile Club d'Italia  · PasCAL  · podcast  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Nell'ambito dell'iniziativa europea sono stati condotti al Centro di guida sicura ACI Sara di Lainate i test pratici sull’accettazione delle auto robot da parte degli automobilisti...