Ultimo aggiornamento  27 novembre 2022 03:07

Al volante dell’auto della Regina.

Colin Frisell ·

LONDRA - Mettersi al volante di un’auto non solo appartenuta alla collezione di vetture del garage reale inglese ma che è stata personalmente guidata dalla recentemente scomparsa Elisabetta II: un sogno per molti affezionati sudditi britannici (e non solo) che potrebbe diventare realtà il prossimo 26 novembre, quando verrà messa all’incanto - nell’ambito dell'asta Mercedes-Benz World organizzata da Historic Auctioneers nel Regno Unito - una Jaguar X-Type wagon del 2009 appartenuta proprio alla sovrana e sulla quale è stata anche immortalata nei dintorni del castello di Windsor. 

L’esemplare in questione è fra le versioni meglio equipaggiate del modello che venne prodotto durante il periodo in cui Jaguar era di proprietà di Ford (1999-2009) e ha segnato l'ingresso del marchio nel critico segmento delle compatte executive. La station wagon è stata anche la prima proposta della Casa inglese progettata da Ian Callum. E’ dotata di trazione integrale e motore a benzina V6 da 3,0 litri per circa 225 cavalli. Fra gli optional, tetto apribile, cambio automatico, alzacristalli elettrici, climatizzatore, certificato Jaguar Heritage Trust e perfetto stato di manutenzione.

Provenienza certa

L’auto “reale” è accompagnata anche da una carta di immatricolazione privata che certifica la Regina come prima proprietaria del mezzo: questo documento - precisano alla casa d'aste - non è comunque in vendita insieme alla vettura. 

Difficile fare una stima del prezzo che l’auto potrebbe raggiungere durante le contrattazioni. Di sicuro l’emozione per la scomparsa di Elisabetta II, deceduta l’8 settembre di quest’anno al castello di Balmoral in Scozia - ancora molto sentita in Gran Bretagna e nel mondo - farà lievitare il costo della Jaguar X-Type.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Colin Frisell

La sovrana, simbolo di un’epoca - anche per le quattro ruote - è spirata nella residenza scozzese di Balmoral, circondata dall’affetto della sua famiglia. Carlo è re