Ultimo aggiornamento  27 novembre 2022 03:47

Green NCAP, 5 stelle per tre elettriche.

Redazione ·

Nuovo tornata di esami sull'impatto ambientale delle vetture condotto dal consorsio internazionale Green NCAP.  Questa volta, nella sesta serie di crash test del 2022, il massimo punteggio di 5 stelle è andato a tutti e tre veicoli elettrici valutati: Nio ET7, Renault Megane E-Tech e Tesla Model 3.

NIO ET7                  

L'auto - dotata di due motori elettrici, uno per asse, e trazione integrale - ha una potenza di 480 chilowatt e una batteria da 100 chilowattora (offerta anche la variante da 75). Nonostante la massa elevata, la vettura cinese dimostra un'alta efficienza complessiva. L'assenza di emissioni inquinanti di gas di scarico, l'elevata efficienza energetica e le emissioni di gas serra relativamente basse, conferiscono al NIO ET7 un indice ponderato di 9,6 su 10 e, quindi, 5 stelle.

Renault Megane E-Tech

La Renault Megane E-Tech EV60 ha una capacità dichiarata della batteria di 60 chilowattora, potenza di 160 chilowatt, motore elettrico singolo e trazione anteriore. I valori nei test standard sono molto buoni ma aumentano in ambiente autostradale.

Degni di nota i risultati nel breve spostamento urbano: la Megane ha utilizzato solo 11,8 kWh/100 chilometri. Anche la vettura francese raggiunge l’indice ponderato di 9,6 su 10 e, pertanto, si aggiudica 5 stelle.

Tesla Model 3

Nella Tesla Model 3 la capacità dichiarata della batteria è di 60 chilowattora, potenza pari a 208 chilowatt, motore singolo e trazione posteriore. Nel test autostradale, l'auto ottiene il punteggio più alto di tutti i veicoli testati finora da Green NCAP: 21,1 kWh/100 km.

Una maggiore efficienza energetica in condizioni climatiche fredde e un'ulteriore riduzione delle perdite di carica aiuterebbero il veicolo a migliorare ancora il suo risultato di sostenibilità. L'indice ponderato complessivo raggiunto è di 9,8 su 10: anche la vettura statunitense, quindi, conquista il massimo punteggio: 5 stelle.

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Nel settimo round di test sulle emissioni, risultato pieno per Hyundai Ioniq 5. Tre stelle per Toyota Yaris Cross 1.5 Hybrid, 1,5 per DS 4 PureTech 225 FWD