Ultimo aggiornamento  03 febbraio 2023 08:49

Zimmer Golden Spirit, misteriosa neoclassica.

Linda Capecci ·

Una Zimmer Golden Spirit basata su una Ford Mustang è attualmente in vendita su Bring A Trailer. Per chi non lo conoscesse La Art Zimmer Neo-Classic Motor Car Company, era, e forse è misteriosamente ancora in attività, un'azienda specializzata in auto neoclassiche basate su veicoli contemporanei, principalmente Ford. Il suo fiore all'occhiello era il modello Golden Spirit, una coupé customizzata basata sulla Mustang. 

Origini del marchio

La Casa fu fondata a New York nel 1978. Un anno dopo, entrò in produzione la prima vettura del marchio:  si trattava proprio della Golden Spirit, una vettura appariscente e aristocratica, che però al lancio sul mercato fu un vero flop.

Pur avendo avuto Frank Sinatra tra i propri clienti, il costruttore finì in bancarotta solo dieci anni dopo. Nel 1997 però, il marchio fu riacquistato e riavviato da Shirley Zimmer, moglie del fondatore originale Paul. Questa seconda esperienza imprenditoriale però non ha lasciato tracce, almeno online.

Un vero enigma

Ad oggi risulta sia attiva un'altra casa automobilistica sotto il nome "Zimmer" che ha come presidente Eran Heyman.

L'imprenditore nel 2016 avrebbe rilasciato un'intervista durante New York International Auto Show, affermando di essere il proprietario di un marchio che produce "auto americane realizzate a mano nello Stato di New York, il top della gamma delle auto sportive e di lusso". Un vero mistero. Tuttavia, quella di Heyman non è la "vera" Art Zimmer Neo-Classic Motor Car Company. L'uomo ha infatti ammesso di aver cercato di acquistare l'azienda, ma l'accordo sarebbe fallito.

Rimane il fatto che, stando ai fatti, non sia ancora conclusa la storia delle conversioni "Zimmer". Come e dove vengano realizzate però rimane un enigma.

Un esemplare trasformato

La Zimmer Golden Spirit Coupé di cui parliamo, messa all'asta su Bring a Trailer è basata su una Ford Mustang del 2011. Non si sa molto della storia della vettura, ma i documenti mostrano che è stata di proprietà di quattro persone negli ultimi 11 anni.

Come e da chi sia trasformata da Mustang in una Golden Spirit è un vero mistero ma una cosa è certa: è stato svolto un intervento minuzioso di trasformazione e rimodellamento della carrozzeria, adattandola alle proporzioni delle auto a passo allungato del primo Novecento che l'hanno ispirata.

Il veicolo ha anche una nuova griglia, un quarto posteriore modificato, ruote di scorta laterali, sei clacson, paraurti lucidati e davanzali Zimmer.  Anche gli enormi parafanghi, i finti tubi di scarico, il sistema audio Shaker, i sedili rifiniti, il volante e gli inserti del pannello delle portiere sono stati aggiunti da "Zimmer".

Cuore originale

La vettura modificata ha mantenuto il propulsore originale V8 Coyote da 5,0 litri che produce 412 cavalli, i freni, il sistema di sospensione e il cambio automatico a sei rapporti della Mustang di quinta generazione su cui si basa. 

Quindi, è tutto meccanicamente ancora Mustang, e anche legalmente l'automobile è ancora "marchiata" Ford. L'asta dedicata a questa vettura su Bring A Trailer terminerà il 13 ottobre, chissà che non riservi altre sorprese.

Ti potrebbe interessare