Ultimo aggiornamento  03 dicembre 2022 07:13

Audi: RS 4 ed RS 5 diventano più "cattive".

Paolo Odinzov ·

RONDA – Audi ha reso ancora più “cattive” la RS 4 Avant e la RS 5 Coupé e Sportback mettendo a disposizione i nuovi Competition Pack e Competition Pack Plus. Ovvero due pacchetti di equipaggiamenti, disponibili a partire da novembre, capaci di esaltare ulteriormente sulle tre vetture il piacere di guida facendole stare a proprio agio anche tra i cordoli di un circuito.

Numeri da quasi supercar

Siamo infatti andati a provare le tedesche sull’asfalto dell’Ascari Race Resort di Ronda in Spagna, pista dove appassionati e possessori di supercar arrivano da tutto il mondo per scatenare senza limite i loro bolidi. Cosa che abbiamo fatto anche noi con le sportive di Ingolstadt per capire fin dove possono arrivare grazie all’inedita "cura".

Il Competition Pack porta il limitatore di velocità a 290 chilometri orari, mentre un software di gestione specifico del motore, cambio, ABS e differenziali, permette di ottenere guida un maggior spunto e dinamicità. Con il risultato che RS 4 Avant e RS 5 bruciano lo scatto da 0 a 100 in appena 3,9 e 3,8 secondi, contando per farlo anche su una riduzione della massa complessiva ottenuta eliminando dai modelli materiale fonoassorbente e adottando uno scarico alleggerito con terminali in nero opaco.

Per consentire di amministrare al meglio i loro numeri le vetture possono inoltre essere dotate come optional di un impianto frenante carboceramico e pneumatici Pirelli P Zero Corsa a vestire i cerchi in lega da 20 pollici torniti a specchio in nero Phantom.

Assetto ribassato

Se poi si vuole ancora di più, il Competition Pack Plus offre un assetto che riduce l'altezza da terra fino a 20 millimetri, abbinato a una taratura più diretta dello sterzo (13,1:1), oltre a delle molle e barre antirollio specifiche e ammortizzatori a tre regolazioni separate.

Finiture total black

Per quanto concerne invece l’aspetto estetico i dei due pacchetti prevedono dettagli esclusivi: come le finiture total black e i rivestimenti dei sedili in microfibra Dinamica e pelle Nappa. Sono infine diponibili diverse colorazioni esclusive per la carrozzeria: tra cui il nero Sebring cristallo che mette in evidenza nella parte frontale delle tedesche i fari a LED Matrix che sulla RS 5 possono adottare la tecnologia laser light.

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

Con un V10 da 620 cavalli e uno 0-100 in 3,4 secondi, la tedesca è la vettura di serie a trazione posteriore più potente e performante mai realizzata a Ingolstadt

· di Angelo Berchicci

Il prossimo suv elettrico della Casa sarà il primo modello a utilizzare l'inedita piattaforma PPE, sviluppata assieme a Porsche. Dovrebbe arrivare a inizio 2023