Ultimo aggiornamento  28 novembre 2022 03:08

Alpine A110 R: nata per i cordoli.

Paolo Odinzov ·

Lasciare un marcato segno sull’asfalto delle piste prima di diventare elettrica. È questa la missione della nuova Alpine A110 R: versione estrema della celebre coupé francese, destinata prossimamente ad essere sostituita da un modello a zero emissioni.

Un’auto radicale tutta da guidare

“È un’auto radicale tutta da guidare”: così la definiscono i progettisti ribadendo l’indole da corsa del modello, il cui debutto è fissato a novembre, subito riconoscibile per il look a base di fibra di carbonio, utilizzata per tetto, cofano e altre componenti. Oltre alle vistose appendici sulla carrozzeria: tra cui l’alettone nella coda con supporti a "collo di cigno" che aumenta il carico aerodinamico di 29 chili.

Pesa appena 1.082 chili

Rispetto al modello da cui deriva la Alpine A110 R è stata alleggerita fino a portarne la massa complessiva ad appena 1.082 chili. Mentre il telaio, regolabile nell’assetto che può essere ribassato fino a 2 centimetri, impiega tra i vari accorgimenti specifici delle barre antirollio per aumentare rispettivamente del 10% e 25% la rigidità torsionale all’anteriore e al posteriore.

0-100 in 3,9 secondi

Il tutto si unisce sulla vettura a dotazioni da racing, compreso un impianto freni della Brembo con dischi carboceramici, e consente alla Alpine A110 R di sfruttare al massimo le prestazioni del motore 4 cilindri da 1.8 litri, potenziato a 300 cavalli e 340 Newtonmetri, associato alle ruote posteriori tramite una trasmissione automatica a 7 marce. Quanti bastano a far scattare la vettura da 0 a 100 in soli 3,9 secondi e farle raggiungere i 285 chilometri orari di velocità massima, lasciandosi dietro nella marcia un rombo unico e inconfondibile.

Tag

Alpine A110 R  · Fibra di carbonio  · Francia  · 

Ti potrebbe interessare

· di Angelo Berchicci

La Casa ha presentato una versione a batteria della sua berlinetta. L'auto, che resterà un esemplare unico, promette le stesse prestazioni della sportiva endotermica