Ultimo aggiornamento  29 novembre 2022 19:05

Lamborghini, un ibrido per Le Mans.

Paolo Odinzov ·

Lamborghini ha pubblicato sul sito ufficiale un teaser che anticipa il primo prototipo ibrido del marchio destinato a prendere parte nel 2024 alla 24 Ore di Le Mans, al FIA World Endurance Championship (classe Hypercar) e all’IMSA WeatherTech Sports Car Championship (classe GTP).

Progettato dalla Squadra Corse

La vettura sarà equipaggiata con il primo motore interamente progettato dalla Squadra Corse del costruttore, che per alcuni aspetti potrebbe anticipare quanto vedremo sui prossimi modelli stradali elettrificati del costruttore.

Prevede un propulsore endotermico V8 biturbo abbinato ad un sistema di recupero di energia (Energy Recovery System) che fornisce complessivamente 681 cavalli ed è in grado di raggiungere i 340 chilometri orari. Il motore elettrico è stato sviluppato da Bosch Motorsport, mentre il sistema di gestione della batteria proviene da Williams Advanced Engineering e il cambio sette rapporti P1359 è della Xtrac.

Peso piuma

Lunga 5,10 metri, larga 2 metri e con un passo di 3,14 metri, la Lamborghini LMDh avrà un peso secco di 1.030 chili. Questo grazie al telaio ultraleggero monoscocca realizzato in partnership con Ligier Automotive, oltre a diversi elementi strutturali in fibra di carbonio prodotti in Italia da HP Composites. Alcuni dettagli nella linea, come i fari nella parte frontale a forma di Y, sono ispirati alle vetture di serie della Casa.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Angelo Berchicci

La storica azienda milanese rinasce con un'hypercar che prenderà parte all'edizione 2023 della corsa di durata. Sarà prodotta a Padova da Michelotto

· di Paolo Odinzov

Secondo il presiedente e ceo del marchio Stephan Winkelmann, non è ancora arrivato il momento per decidere se e quando passare a produrre sole auto a batteria