Ultimo aggiornamento  27 novembre 2022 02:24

Stellantis, giro di azioni con Gm.

Redazione ·

Stellantis ha annunciato di aver concluso un accordo per riacquistare circa 69,1 milioni di sue azioni ordinarie che sono attualmente nelle mani di General Motors. I titoli rappresentano circa il 2,2% del capitale sociale della società nata dalla fusione di Psa e Fca. L’operazione - che sarà ufficialmente perfezionata il 15 settembre - avrà un costo totale di 923.247.678 euro.

Gm detiene questa partecipazione in Stellantis sotto forma di “warrant” (uno strumento finanziario, quotato a sua volta in Borsa, che conferisce la facoltà di sottoscrivere l'acquisto  o la vendita di una  attività a prezzo prefissato e a una scadenza stabilita) che verranno convertiti in titoli prima di essere rivenduti. I warrant sono stati emessi da Peugeot nel 2017, nell’ambito della vendita delle attività Opel-Vauxhall da parte della casa automobilistica statunitense.

Coinvolta anche Faurecia

In una attività finanziaria distinta, Stellantis darà al colosso di Detroit circa 1,2 milioni di azioni ordinarie della controllata Faurecia e un ammontare di cassa complessivo pari a circa 130 milioni di euro per i diritti ai dividendi pagati da Psa e dalla stessa Stellantis.

Tag

Faurecia  · General Motors  · Stellantis  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Borgognone

Il presidente Usa ha visitato l’esposizione di Detroit, mettendosi al volante di alcune vetture esposte. Annunciati 900 milioni di dollari per l’infrastruttura di ricarica

· di Redazione

Per la prima volta dal 2016 il costruttore di Dearborn - che nel 2021 ha raddoppiato il valore azionario - supera, anche se di poco, il gruppo rivale. Tesla è lontanissima