Ultimo aggiornamento  02 febbraio 2023 11:38

Toyota GR86, decimo compleanno in arancione.

Valerio Antonini ·

Toyota ha svelato la GR86 10th Anniversary Edition, edizione speciale della nuova generazione della coupé lanciata anche in Italia nei mesi scorsi. Sono passati 10 anni da quando la 86 è stata presentata, la GR86 è un'evoluzione (sviluppata da Gazoo Racing) della variante GT86 progettata congiuntamente con la Subaru BRZ e prodotta nella fabbrica di Ota a Tokyo.

Novità e conferme

La GR86 10th Anniversary Edition è caratterizzata da una speciale verniciatura arancione della livrea, abbinata con la combinazione cromatica degli interni, in tessuto nero con inserti dello stesso colore. L'auto è riempita di loghi "10th Anniversary", in particolare sul rivestimento interno delle portiere e sui tappetini.

Dal punto di vista meccanico non ci dovrebbero essere differenze con la GR86 standard, che - rispetto alla precedente GT86 - è basata su una piattaforma creata ad hoc per il modello, con un incremento della rigidità torsionale del 50% grazie all'ampio utilizzo di alluminio, materiale con cui è stata realizzata parte della scocca, del tetto, del cofano e dei paraurti.

L'intervento tecnico ha anche permesso di ridurre leggermente il peso del veicolo, a fronte però di un motore più grande e potente: il boxer D-4S da 2.0 litri e 200 cavalli è stato sostituito da un 2.4 litri aspirato da 234 cavalli abbinato ad un cambio manuale a 6 marce (opzionale l'automatico). 

Disponibile entro fine anno

La coppia massima del propulsore passa da 205 Nm a 6.600 giri a 250 Nm a 3.700 giri. Il tempo necessario alla GR86 per scattare da 0 a 100 chilometri orari scende da 7.2 secondi a 6.4. Toyota non ha rivelato altre informazioni su questa edizione speciale del modello, che dovrebbe essere disponibile entro la fine del 2022 a un prezzo di circa 40mila euro.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Valerio Antonini

Dal Canada arriva un bolide a batteria basato sulla coupé nipponica. Motore da oltre 330 cavalli. 10 esemplari per partecipare alle Nasa Super Touring Series

· di Angelo Berchicci

Il brand ad alte prestazioni della Casa non ha in programma ulteriori modelli. A dirlo l'ingegnere capo del reparto sportivo Yasunori Suezawa