Ultimo aggiornamento  30 gennaio 2023 22:47

Lancia, all'asta una Aurelia Giardinetta.

Valerio Antonini ·

Le aste di auto classiche che si svolgeranno dal 20 al 22 agosto a Pebble Beach, in California (nell’ambito della Monterey Car Week 2022), si stanno riempiendo di pezzi particolarmente prestigiosi. 

Qui parliamo di uno dei 47 esemplari della Lancia Aurelia Giardinetta con carrozzeria Viotti, dei quali però pare che solo due (entrambi telaio B53) siano ancora sopravvissuti. La vettura messa in vendita da RM Sotheby’s è stata completamente restaurata nei primi anni novanta, compresa la tappezzeria di qualità degli interni e la verniciatura verde metallizzata della livrea.

Storica Giardinetta 

Si tratta di una versione speciale disegnata da Giovanni Michelotti della Lancia Aurelia, dalla rilevanza storica importante, soprattutto perché costruita con una carrozzeria in legno chiamata “Giardinetta”, termine poi entrato nell’utilizzo comune dell’italiano come sinonimo di “station wagon”, ma in realtà (secondo gli studi dell’autore Alessandro Sannia) coniato nel 1946 da Vittorio Viotti, fondatore dell’omonima azienda torinese. 

All’epoca, quella raffinata tecnica artigianale fu utilizzata per trasformare auto di serie (specialmente Fiat e Alfa Romeo) in veri e propri oggetti di lusso e alla moda, così la Viotti iniziò a lavorare anche su veicoli di fascia alta, come questa Lancia Aurelia, modificata in Giardinetta nel 1952. Quella vettura era alimentata da un motore benzina particolarmente avanzato e potente ai tempi, un 6 cilindri a V con un angolo di 60° tra le bancate e due valvole per cilindro. Questo esemplare quasi unico con carrozzeria Viotti attirerà sicuramente le attenzioni dei collezionisti, con una valutazione stimata da RM Sotheby’s di circa 300mila euro.  

Tag

Lancia  · Pebble Beach 2022  · 

Ti potrebbe interessare