Ultimo aggiornamento  05 dicembre 2022 18:51

L’Apple Car non funziona.

Redazione ·

L’Apple Car potrebbe non vedere mai la luce, soprattutto se gli alti e bassi del progetto che dovrebbe condurre alla nascita della vettura elettrica e autonoma di Cupertino continueranno a disturbarne lo sviluppo.

L’ultimo tassello lo divulga la rivista americana “The Information” che ha parlato con persone “vicine al progetto”. Secondo queste testimonianze, ad agosto 2021, Apple avrebbe portato alcuni prototipi - dei suv Lexus dotati di intelligenza artificiale e software sviluppato proprio dalla "Mela" - in un’area nel montagnoso Montana tra la cittadina di Bozeman e la località sciistica di Big Sky per realizzare un video accattivante che spingesse i vertici dell’azienda - il ceo Tim Cook in primis - a finanziare altri passi in avanti. Il risultato avrebbe fatto sorridere quelli del marketing - le auto che filano su strade deserte con alle spalle le impressionanti le Montagne Rocciose - mentre i tecnici informatici avrebbero constatato più di qualche problema da parte del cervellone alla guida che avrebbe avuto grandi difficoltà a leggere le mappe e a muoversi su strade fortunatamente pressoché deserte.

Situazione simile, sempre secondo il report della testata specializzata in tecnologia e con sede a San Francisco, sarebbe quella verificatasi durante dei test “segretissimi” svoltisi intorno alla sede di Apple in California. In questo caso le Lexus con guida robotizzata avrebbero avuto difficoltà a distinguere la strada su cui procedere, perdendo l’orientamento soprattutto in prossimità degli incroci e avrebbero urtato più volte il marciapiede. In un caso, viene riferito, si è sfiorata la collisione con un ciclista che, oltretutto, aveva la precedenza.

Per un progetto che ha già rischiato di deragliare più volte e che in parecchi momenti è stato a un passo dalla chiusura, queste difficoltà rischiano di essere fatali e potrebbero portare a un definitivo addio al sogno di una Apple car.

Un progetto attesa

Nato nel 2014, il Project Titan è uno degli sviluppi futuri più attesi nel settore della mobilità. La società di Cupertino si porta dietro infatti, la fama di realizzare prodotti che intercettano i gusti del pubblico e in alcuni casi ne anticipano addirittura gli interessi, come è accaduto nel campo dell'intrattenimento e della musica.

Per quanto riguarda l’auto, secondo indiscrezioni, sarebbero previste addirittura due versioni diverse con un veicolo semi-autonomo, ma comunque tecnologicamente all’avanguardia, che arriverebbe qualche anno prima della driverless definitiva che non avrebbe ne volante ne pedali. Tutto questo per un costo - siamo però sempre nel campo della speculazione - che non potrebbe essere inferiore ai 100milla dollari.

Tag

Apple Car  · California  · Project Titan  · Tim Cook  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Dopo 5 anni, Andrej Karpathy ha comunicato via Twitter la sua decisione. Musk lo ringrazia, ma intanto il sistema "autonomo" è sotto inchiesta della Nhtsa

· di Paolo Borgognone

Il designer e YouTuber John Mauriello ha realizzato, con il Dall-E 2, l’intelligenza artificiale open source del boss di Tesla, un bozzetto dell’auto della Mela