Ultimo aggiornamento  03 dicembre 2022 04:35

Fiat 500: a 65 anni è al top in Europa (VIDEO).

Paolo Borgognone ·

“65 anni e non sentirli”. Un'apertura quasi scontata per parlare della Fiat 500, protagonista indiscussa della motorizzazione del nostro Paese, che ha appena festeggiato - alla grande -  il suo compleanno. Risultando - nei primi sei mesi del 2022 - la terza elettrica più venduta d'Europa, la prima in Italia e Germania e sul podio tanto in Francia quanto in Spagna, ovvero i mercati più importanti della nostra area geografica.  

Una lunga storia

Nessuna vettura come la 500 ha saputo fondere alla perfezione passato, presente e futuro. Versatilità, facilità di guida e manutenzione, consumi ridotti ma anche spunto e agilità ne hanno fatto un “must” per generazioni di automobilisti. Tra i suoi pregi anche la capacità di innovare e innovarsi, grazie a una versione prima ibrida e poi 100% a batteria che intercetta le nuove necessità di chi si muove, in particolare nelle città.

E proprio in questo senso vanno lette le parole di soddisfazione di Oliver Francois, ceo di Fiat, che celebrano il traguardo raggiunto.  “La Nuova 500 solo a batteria ha scalato il podio del mercato europeo nella prima metà dell’anno ed è l'elettrico più venduto in Germania, dove ha ottenuto un successo superiore a quello delle auto a zero emissioni nazionali. Inoltre, è leader in Italia e  sul podio in Francia e Spagna. Prova tangibile del suo successo e di come Fiat consideri il suo percorso verso l'elettrificazione come parte della sua storica missione sociale. Abbiamo creato la mobilità per tutti e siamo i leader di quella urbana, che ora vogliamo reinventare per renderla più sostenibile. Restando fedeli allo slogan “it’s only green when it’s green for all” che abbiamo fatto nostro”.

Numeri straordinari

Il successo nelle vendite della 500 elettrica (oltre 100mila consegne in due anni) non fa che confermare l’appeal di una vettura che, nella sua storia, ha piazzato più di 6 milioni di esemplari e vinto oltre 30 riconoscimenti internazionali, come nessun’altra Fiat è mai riuscita a fare.

Dal 2017 - anno del 60esimo anniversario - la 500 è anche al Museum of Modern Art di New York, dove è stata protagonista di una mostra a lei dedicata.

Testimonial d’eccezione

Il 65esimo compleanno della 500 è stato celebrato da Fiat anche attraverso la diffusione di due nuovi spot che hanno come testimonial la star di Hollywood e attivista Leonardo di Caprio e raccontano, con leggerezza, la piccola italiana come protagonista del cambiamento necessario per salvare il pianeta.

Realizzati dall’agenzia creativa Leo Burnett, i due nuovi messaggi pubblicitari - intitolati “Evergreen” e “The Stick” - portano la firma del pluripremiato regista danese Martin Werner che ha già lavorato per altre case auto come Bmw, Volkswagen e Audi, oltre che con aziende mondiali come Ikea.

Gli spot sono accompagnati dall'intramontabile canzone "La Dolce Vita" del maestro e compositore milanese Nino Rota, nella sua versione vocale originale e inedita del 1962.

Ti potrebbe interessare

· di Massimo Tiberi

L'Italia è in ginocchio dopo la Seconda guerra mondiale. Fiat propone nel 1947 un nuovo modello, ispirato a quelli pre-bellici. Andrà bene pure nella Mille Miglia

· di Francesco Paternò

Tutto in 10 anni: sull’altare delle vendite in Europa, dopo la polvere nella sua prima generazione americana. Tant’è che Stellantis vorrebbe ora triplicare la produzione

· di Massimo Tiberi

Nel 1968 - a 11 anni dal lancio - la Casa torinese aggiorna il suo modello entry level con un allestimento più curato. Darà ottimi risultati commerciali

· di Valerio Antonini

In vendita a Salerno e all’asta su RM Sotheby’s un esemplare del '75 della citycar trasformata dalla carrozzeria torinese nel 2021. Quotazione oltre i 30mila euro