Ultimo aggiornamento  27 novembre 2022 12:57

Estate 2022, da luglio meno cantieri in autostrada.

Redazione ·

Dal 1° luglio al 15 settembre scatta il Piano per ridurre i cantieri sulla rete stradale e autostradale che il ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili (Mims) ha concordato con Anas e gestori autostradali.

Il piano 

In particolare, verranno progressivamente sospesi i lavori nel corso dei mesi estivi sulle strade di interesse nazionale e sulle autostrade, mentre saranno aumentati il personale adibito al soccorso e i canali di informazione, al fine di ridurre al minimo i disagi per gli automobilisti.

L'attuazione del piano comporterà una progressiva diminuzione dei cantieri fino all'80% rispetto a quelli originariamente previsti, permettendo l'uso dell'intera carreggiata e migliorando la viabilità. Per le aree interessate da interventi di manutenzione ordinaria è inoltre prevista una gestione flessibile che consente al concessionario di chiuderli rapidamente in caso di formazione di code.

Gli interventi di manutenzione programmata riprenderanno regolarmente dopo il 15 settembre quando tornerà a scendere l'elevato numero di spostamenti previsti e le eventuali criticità connesse. 

Infine, si ricorda che, in caso di ritardi dovuti alle attività dei cantieri che non possono essere sospesi per motivi di sicurezza, prosegue l'iniziativa di rimborso del pedaggio (cashback) sulla rete di Autostrade per l'Italia S.p.A. concordata tra il Ministero e la società nell'ambito dell'ultimo aggiornamento della convenzione.

Tag

Autostrada  · Cantieri  · Mims  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili ha approvato i piani di intervento per migliorare la sicurezza stradale della rete secondaria

· di Marina Fanara

Partiranno dalla fine di luglio i rimborsi per gli automobilisti che hanno sofferto eventuali disagi a causa dei lavori in corso. Lo ha diciarato l'ad Roberto Tomasi