Ultimo aggiornamento  06 febbraio 2023 04:07

"Musk? Coi lavoratori fa il doppiogioco".

Redazione ·

“Elon Musk? Non è sincero. Da un lato twitta che i lavoratori hanno il diritto di votare i loro rappresentanti, dall’altro spende milioni di dollari - come fanno anxhe altri, vedi Amazon - per contrastare l’ingresso dei sindacati nelle sue fabbriche”. Non la manda a dire Cindy Estrada, vicepresidente del potente United Auto Workers, il sindacato dei lavoratori del settore automobilistico che è prossima a lasciare il proprio incarico. 

In una intervista Estrada - che dirige il dipartimento Stellantis del sindacato americano - ricorda che “è facile per le aziende dire “Basta che si voti, ci piace la democrazia". Poi però nei fatti si comportano al contrario”.
In futuro, comunque, vede uno spazio per il sindacato anche all’interno delle fabbriche del costruttore di elettriche: “Si tratta di impegnarsi con i lavoratori per formare comitati e aiutarli a essere davvero gli organizzatori nel loro stabilimento”.

La rabbia

Secondo la rappresentante, un pericolo effettivo per il sindacato viene dal progressivo spostamento verso il sud degli Usa - dove organizzare una rappresentanza è più difficile e le condizioni economiche più dure - degli impianti. “È sicuramente una sfida. E credo che sia una scelta voluta, quella di spostarsi in aree rurali dove la densità sindacale è minore e i salari più bassi. Dall’altro lato sono convinta che in questo momento ci siano incredibili opportunità per alzare la voce. I lavoratori non solo riconoscono il proprio potere nell'attuale contesto, ma sono anche frustrati e arrabbiati. Viviamo in un Paese in cui i 10 uomini più ricchi hanno portato la loro ricchezza da 700 miliardi di dollari a 1.700 miliardi di dollari durante la pandemia. Dicono che ci sia una carenza di lavoratori. Ma non è vero, non c’è. La gente è stufa e stanca di dover fare due o tre lavori per arrivare a fine mese, mentre le aziende fanno miliardi di dollari di buyback. Ci sono molte opportunità, abbiamo un'amministrazione federale che sprona a lavorare col sindacato. Abbiamo operai provati e arrabbiati. I giovani lavoratori sostengono le nostre organizzazioni a un tasso più alto che mai”.

Con buona pace di Mister Musk.

Tag

Cindy Estrada  · Elon Musk  · Tesla  · Uaw  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Nel trimetre di luglio-settembre il costruttore americano ha immatricolato 343.830 veicoli, superando di 30mila unità il precedente risultato

· di Redazione

Il ceo del costruttore di elettriche - sette anni dopo - torna a parlare di offrire ai clienti una assistenza da competizione. Ma la prima volta il progetto è naufragato

· di Redazione

All’Economic Forum in Qatar, il ceo di Tesla ha confermato che il taglio di un decimo dei dipendenti verrà messo in pratica entro l’autunno

· di Redazione

Dopo anni di opposizione, il ceo del costruttore invita la Uaw a tenere un voto nell’impianto di Fremont, California. “Non faremo nulla per fermarli”