Ultimo aggiornamento  02 luglio 2022 02:02

Goodwood Festival of Speed 2022, le novità.

Linda Capecci ·

Si apre oggi il Goodwood Festival of Speed. L'edizione 2022 dello storico evento britannico dedicato al mondo delle quattro ruote incanterà gli appassionati di motori fino al 26 giugno 2022, nell'affascinante cornice della Goodwood House, tenuta del West Sussex di proprietà del duca di Richmond, ideatore del festival.

Nuova edizione

L'edizione di quest'anno, "The Innovators - Masterminds of Motorsport", è dedicata all'evoluzione tecnologica nel mondo delle competizioni. Uno spazio sarà concesso anche al settore della robotica e dell'aviazione. Tornerà inoltre l’iniziativa "ElectricAvenue", dedicata ai veicoli a zero emissioni: oltre ad ammirare le più attese vetture elettriche e confrontarsi con gli esperti, in questa edizione gli spettatori potranno mettersi al volante in prima persona.

Ovviamente tutte le iniziative ruotano attorno alla mitica Hill Climb, la gara in salita che ogni anno vede partecipare veicoli di ogni genere, da stradali alle monoposto, fino alle hypercar. Ma soprattutto il Goodwood Festival of Speed sarà una imperdibile occasione per diverse anteprime mondiali. Ecco le più attese. 

BMW M4 CSL

La BMW M4 CSL è stata esposta allo scorso Concorso d'eleganza di Villa d'Este ma a Goodwood la vedremo in movimento, con i suoi 550 cavalli e una massa alleggerita di 109 chili rispetto alla M4 "standard".

BMW M3 Touring

Tra i debutti più attesi la BMW M3 Touring, media sportiva bavarese in variante station wagon. La Casa ha dichiarato che avrà un design più aggressivo e 510 cavalli al suo servizio.

Ferrari Daytona SP3

Vincitrice del Red Dot Award 2022 come "Best of the Best" la Ferrari Daytona SP3, ispirata ad alcune delle più gloriose vetture motorsport del Cavallino, sfogherà a Goodwood i suoi 840 cavalli.

Renault 5 Prototype

Renault mostrerrà dal vivo la 5 Prototype - già esposta durante lo scorso IAA di Monaco - che farà da base a un futuro modello di produzione 100% elettrico. Sarà presenta anche la Megane E-Tech Electric e la Alpine A110 nell'edizione limitata Tour de Corse 75, oltre a numerose regine del passato a marchio Renault e Alpine.

Czinger 21C

Ad attirare l'attenzione su di sé anche la Czinger 21C, con il suo V8 da 2,88 litri capace di sfiorare gli 11mila giri al minuto e due propulsori elettrici, per un totale di 1.233 cavalli, capace di toccare 432 chilometri orari.

Fisker Ocean

Il debutto si è tenuto lo scorso Mobile World Congress di Barcellona, evento internazionale dedicato alla tecnologia, ma la Fisker Ocean, suv elettrico con 610 chilometri di autonomia si farà ammirare anche a Goodwood.

Genesis Electrified GV70

Secondo SUV elettrico del brand di lusso coreano, la Genesis Electrified GV70, stando alle dichiarazioni, dovrebbe montare 2 motori elettrici - uno per asse - per un totale 360 chilowatt e quasi 500 chilometri di autonomia.

Ford Ranger Raptor

Ci sarà anche il nuovo Ford Ranger Raptor, un pickup sportivo con giunto centrale a controllo elettronico e V6 EcoBoost da 288 cavalli

Jaguar F-Pace 1988 Edition

Sarà prodotta in appena 394 esemplari la versione speciale del suv inglese, che celebra la storica vittoria nella 24 Ore di Le Mans del 1988. La Jaguar F-Pace 1988 Edition presenta una carrozzeria in Midnight Amethyst Gloss, speciali cerchi da 22 pollici e un V8 da 550 cavalli capace di spingerla fino a 286 chilometri orari.

Koenigsegg Gemera

Koenigsegg Gemera è finalmente pronta a mostrarsi con i suoi 1.700 cavalli: sotto al cofano c'è un 2.0 turbo benzina 3 cilindri da 600 cavalli, assistito da 3 motori elettrici, per una velocità massima che supera i 400 chilometri orari.

Land Rover Defender 130

La versione 8 posti del fuoristrada aggiunge 34 centimetri nello sbalzo posteriore per fare spazio ai 3 passeggeri che siedono in terza fila. E se si viaggia in 5 si ha a disposizione un bagagliaio da record. Le motorizzazioni sono invariate, compreso l'ibrido plug-in da 400 cavalli.

Lexus LFA

A Goodwood debutterà dal vivo anche l'erede della Lexus LFA, una coupé sportiva 100% elettrica destinata a diventare di serie nei prossimi anni; alimentata da un pacco batterie allo stato solido, per un'autonomia di circa 700 chilometri.

Mercedes-AMG One

Ha debuttato online e tra poco, a Goodwood, scalderà il suo motore derivato dalle Mercedes di Formula 1.  Un evento sentito dai 275 clienti che hanno staccato assegni da circa 3 milioni di euro.

Polestar 5 

Sembra molto simile alla Precept concept vista la Polestar 5: anche la berlina elettrica svedese è pronta a debuttare.

Maserati MC20 Cielo

La Maserati MC20 Cielo, nella  versione con tetto removibile, è pronta a farsi ammirare dal vivo.

Porsche 911 Sport Classic

Non manca all'appello la Porsche 911 Sport Classic: 550 cavalli, trazione posteriore e cambio manuale.

Porsche Cayman GT4 E-Performance

La meccanica è quella della concept Mission R vista al Salone di Monaco 2021, la carrozzeria la stessa della Porsche 718 Cayman GT4 Clubsport: una sportiva 100% elettrica da 1.088 cavalli.

Porsche 928 by Nardone Automotive

Ha debuttato al Salone del Mobile di Milano, ma a Goodwood il restomod firmato Nardone Automotive della Porsche 928 potrebbe accendere i motori sfoggiando il suo stile retrò

Prodrive P25

La Subaru Impreza 22B STI del 1998 si prepara a tornare in vita grazie al restomod firmato dalla britannica Prodrive, che vuole omaggiare il mondo del rally: stando alla Casa il motore sarà un 2,5 litri da 400 cavalli, con cambio semiautomatico a 6 rapporti e la trazione integrale.

Range Rover Sport

Ha debuttato online a maggio e ora è pronta a farlo dal vivo: le Range Rover Sport 2022 con motori mild hybrid (benzina e diesel) plug-in e nel 2024 accoglieranno anche una versione 100% elettrica.

Ti potrebbe interessare

· di Valerio Antonini

L’atelier britannico ha realizzato cinque soli esemplari di una versione a cielo aperto della supercar da 737 cavalli introdotta nel 2013

· di Paolo Odinzov

La Casa tedesca ha pubblicato su Instagram alcuni teaser della nuova sportiva in attesa della presentazione ufficiale, che dovrebbe avvenire il 20 maggio a Villa d'Este