Ultimo aggiornamento  03 dicembre 2022 13:06

Hyundai, la Ioniq 6 prende forma.

Paolo Odinzov ·

Hyundai ha pubblicato uno sketch che anticipa il design della berlina elettrica Ioniq 6, attesa nel 2023. Dall’immagine è evidente la stretta somiglianza del modello al Prophecy Concept presentato dalla Casa sudcoreana a marzo 2020.

Come quest’ultimo la Ioniq 6 appare infatti estremamente sinuosa nel profilo della carrozzeria, caratterizzata esteticamente anche dalle grandi ruote e lo spoiler posteriore a “coda d’anatra”. Oltre che dai fari e dai gruppi ottici posteriori a pixel simili a quelli della Ioniq 5 e della nuova Staria.

Interni tech

Purtroppo Hyundai non ha ancora diffuso alcun disegno o immagine riguardo gli interni dell’auto. Da un prototipo avvistato recentemente in Corea è stato però possibile constatare che la Ioniq 6 dovrebbe impiegare delle piccole telecamere al posto dei tradizionali specchietti retrovisori esterni ed essere dotata nell’abitacolo di una console centrale flottante e un quadro strumenti digitale.

Diverse versioni

A fare da base alla Ioniq 6 sarà la stessa piattaforma E-GMP, già impiegata dal costruttore sulla Ioniq 5, Kia EV6 e Genesis GV60, offerta con due differenti tipologie di powertrain alimentati da una batteria della capacità di 73 chilowattora per un’autonomia vicina ai 500 chilometri.

Il modello entry level potrà contare su un unico motore elettrico da 158 chiloWattora (215 cavalli), mentre la versione top di gamma sarà spinta da due unità per una potenza combinata di 226 chiloWattora (308 cavalli).

Tag

Hyundai  · Hyundai Ioniq 6  · 

Ti potrebbe interessare

· di Angelo Berchicci

Tra i cordoli di Monza per prendere parte alla Driving Experience del costruttore coreano. Protoginisti il suv sportivo e le compatte i 20 N e i 30 N

· di Luca Gaietta

Il costruttore prevede entro il 2030 una spesa di circa 95,5 trilioni di won (79,21 miliardi di dollari) per sostenere la realizzazione di nuovi modelli in larga parte elettrici