Ultimo aggiornamento  04 dicembre 2022 19:04

Cadillac e il sogno Le Mans.

Valerio Antonini ·

Cadillac ha un sogno: vincere la 24 Ore di Le Mans, cosa riuscita quest'anno al team delle Hypercar di Toyota Gazoo Racing. L’obiettivo è ora fissato al 2023 quando lo storico marchio americano gareggerà nella categoria LMDh del WEC (World Endurance Championship). Intanto sono state divulgate le prime immagine della Project GTP Hypercar, una show-car che anticipa il concept definitivo da corsa, pronto per essere testato già nei prossimi mesi e a debuttare in pista a gennaio nella Rolex 24 di Daytona, già vinta per 4 volte di fila (dal 2017 al 2020).

L’auto - realizzata dalle divisioni interne Cadillac Design e Racing, in collaborazione con la Dallara - parteciperà anche al campionato IMSA nella nuova classe prototipi.   

Forma e funzione 

In attesa di svelare qualche segreto in più, alla Cadillac dicono: “Siamo entusiasti di tornare a Le Mans dopo 20 anni, vogliamo dimostrare il nostro valore. La Project GTP Hypercar è una convergenza unica di forma e funzione. Eleva all’ennesima potenza lo stile delle auto di lusso del brand con elementi che la riconducono alle nostre vetture di serie, come le luci a sviluppo verticale e il disegno della griglia frontale. Allo stesso tempo utilizza un motore di nuova concezione creato ad-hoc per correre in pista, un V8 da 5.5 litri abbinato a un sistema ibrido LMDh standard”.     

Il marchio di General Motors è già stato protagonista nel campionato IMSA con la DPi-V basata sulla Dallara P217, conquistando il titolo in tre occasioni (2017, 2018 e 2021). Ma adesso l’asticella si è alzata: il traguardo finale è vincere l’endurance più importante del mondo, tra le curve di Le Mans, succedendo a Brendon Hartley.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Valerio Antonini

RM Sotheby's offre a circa 450mila euro un esemplare della sport-prototipi che ha ben figurato a Le Mans. La vettura è stata completamente ricostruita

· di Redazione

Sabato 11 e domenica 12 giugno, 90esima edizione della gara sul circuito della Sarthe. 62 equipaggi al via in quattro categorie: Hypercar, GTE-Pro, LMP2 e GTE-AM