Ultimo aggiornamento  09 dicembre 2022 01:00

Giappone: un giro in supercar per chi paga le tasse.

Redazione ·

Farsi un giro in pista su una rombante Porsche, con tanto di istruttore di guida che dispensa consigli di sicurezza non è male. A Kisarazu, città della prefettura giapponese di Chiba nell’est del Paese, questo sogno può ora diventare realtà.

A patto che si decida di corrispondere quella che viene chiamata la "tassa sulla città natale”, un fondo aperto a donazioni volontarie da parte dei cittadini che, in cambio, possono ottenere agevolazioni fiscali o dei vantaggi personali.

Tra le opzioni che si possono scegliere, c'è proprio quella di 90 minuti da passare - con tanto di istruttore esperto al fianco - al "Porsche Experience Center Tokyo", aperto in città nel novembre 2021. Un tracciato dedicato in particolare ai corsi di guida sicura, lungo 2,1 chilometri con diverse sezioni studiate appositamente per sviluppare le capacità di chi è al volante e circolare più responsabilmente anche nella vita di tutti i giorni e che si può ora percorrere a bordo dei più recenti modelli della Casa tedesca.

Quanto costa

Per invogliare i residenti ad aderire alla curiosa iniziativa, l’amministrazione locale ha previsto diversi scaglioni di pagamento: da un minimo di 170mila yen (circa 1.220 euro), fino a 350mila, che equivalgono a quasi 2.500 nella valuta del Vecchio continente.

Le donazioni possono essere effettuate su un apposito sito internet e hanno lo scopo di aiutare le autorità a reperire fondi per riparare ai danni di un devastante tifone che ha colpito la zona nel 2019 provocando gravi conseguenze per le infrastrutture.

Ti potrebbe interessare