Ultimo aggiornamento  03 dicembre 2022 06:39

Milano Design Week 2022, sempre più auto.

Edoardo Nastri ·

MILANO - La Milano Design Week 2022 entra nel vivo tra stile, forme, sculture e le ormai immancabili automobili. Sono sempre di più le Case che partecipano alla Design Week con eventi e installazioni dedicate, un segno del cambiamento del prodotto automobilistico e dei suoi spazi espositivi scelti in manifestazioni ad ampio respiro per intercettare un pubblico più ampio e maggiormente differenziato.

Fino al 12 giugno le strade di Milano saranno il cuore pulsante dello stile e del design con una forte presenza anche di numerose case automobilistiche. Vediamo le principali iniziative dedicate, marchio per marchio.

Lexus, trio d'arte e design

Il costruttore premium giapponese presenta un tris di esplorazioni di design tra cui un'installazione realizzata dall’architetto Germane Barnes in collaborazione con lo studio di illuminazione Aqua Creations. Esposti nello spazio al Superstudio Più di via Tortona 27 i visitatori possono ammirare anche i prototipi dei finalisti del Lexus Design Award 2022 e il nuovo progetto degli studenti del Royal College of Art di Londra orientato alla mobilità sostenibile.

Nissan, pubblicità d'artista

Se un cartellone pubblicitario non vi sembra abbastanza, Nissan ha pensato a un’installazione che si estende per 214 metri quadrati su un muro di un palazzo in zona Porta Romana. Il soggetto è la nuova Qashqai riprodotta dall’artista Cheone e tenuta in pugno da un alieno. Lexus ha realizzato un vero è proprio spazio dedicato alla creatività. Lo Sparks of Tomorrow è stato creato per sottolineare l’approccio e l’impegno del brand nel design e nel perseguire valori come la centralità della persona e la sostenibilità.

Citroën, la Ami di Rossana Orlandi

Se allo Spazio Bergognone 26 (Via Bergognone, 26) Honda porta l’undicesima generazione della Civic, Citroën presenta una vera e propria collezione di Ami, come accade nelle sfilate di moda. A realizzarne lo stile (color&trim) è l’artista e designer Rossana Olrandi (ecco spiegato il motivo del nome Citroën Les Ami de RO) con una presentazione nel suo spazio espositivo da 1.700 metri quadrati in via Matteo Bandello 14. Alla Milano design week c’è anche Subaru che ha deciso di portare la Solterra, crossover elettrico realizzato in partnership con Toyota e di esporlo al Tortona Design District.

Le idee di Porsche e Bmw

Porsche sceglie per il debutto alla Design Week l’artista floreale australiana Ruby Barber dello studio Mary Lennox. L’installazione sarà esposta presso Palazzo Clerici (Via Clerici 5). Mike Meiré, designer e creativo, ha curato lo spazio espositivo di Bmw in Via Verri 10 (House of Bmw) e scelto tre artisti che rifletteranno sullo spirito del tempo: Botter, Claudia Rafael e Anna Deller-Yee.

Cupra e Valentino Rossi

Nel Cupra Garage di Corso Como 1, il costruttore spagnolo presenta la collaborazione con il team di Valentino Rossi proiettando il documentario “A shared impulse” realizzato con il pilota presso il suo ranch.

Mini presenta la versione creata da Paul Smith della sua mitica tre porte, mentre Audi presenta le sue ultime concept (A6 Avant e-tron e Grandsphere) al The Medelan di Piazza Cordusio. Alla Milano Design Week c’è anche Subaru che ha deciso di portare la Solterra, crossover elettrico realizzato in partnership con Toyota e di esporlo al Tortona Design District. 

Tag

Cupra  · Lexus  · Milano Design Week  · Valentino Rossi  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Stanziati nuovi contributi per l'acquisto di vetture elettriche, ibride o a benzina. Divieti di accesso in area C e B posticipati per chi aspetta la consegna