Ultimo aggiornamento  28 novembre 2022 16:00

Peugeot, il suv-coupé si chiamerà 408.

Angelo Berchicci ·

Dopo le indiscrezioni circolate negli ultimi mesi, Peugeot ha svelato il nome della sua futura suv-coupé: la vettura si chiamerà 408 e verrà presentata alla fine di giugno. 

Un formato crossover

Il nome scelto suggerisce alcune caratteristiche sulla vettura. Anzitutto l'auto non utilizza una sigla con il doppio zero, che nella nomenclatura di Peugeot indica i suv veri e propri, per cui la Casa sembra considerare il futuro modello come un crossover, a metà tra una compatta e un suv. Una formula simile a quella vista per le recenti DS 4 e Cupra Formentor, rispetto a cui la Peugeot 408 dovrebbe distinguersi per una zona posteriore particolarmente sportiva, in stile fastback.

Inoltre il numero 4 come cifra iniziale sta a indicare una vettura che si posizionerà al di sopra della 308 per dimensioni, rappresentando quindi un modello di segmento C con una lunghezza attorno ai 4,5 metri.

La nuova 408, che sarà una vettura globale, commercializzata anche al di fuori dell'Europa, dovrebbe sfruttare l'ultima versione della piattaforma EMP-2 della 308 e, come quest'ultima, potrebbe essere proposta anche in versione ibrida plug-in.

Potrebbe essere anche elettrica

Inoltre Peugeot 308 e Opel Astra, che condividono l'architettura EMP-2, vedranno l'arrivo nel 2023 di una variante a zero emissioni, per cui anche la nuova 408 potrebbe, almeno sulla carta, essere compatibile con l'elettrico puro. Ma per avere un quadro più chiaro sulla prossima vettura del leone non ci resta che aspettare fine giugno. 

Tag

Peugeot  · 

Ti potrebbe interessare

· di Valerio Antonini

Secondo le indiscrezioni la Casa svelerà nei prossimi mesi una crossover di segmento C dal lunotto inclinato, anche ibrida plug-in. La piattaforma sarà in comune con l'ultima 308