Ultimo aggiornamento  28 gennaio 2023 04:51

Mercedes, arrivano batterie al silicio.

Redazione ·

Mercedes ha annunciato un accordo con l'azienda Sila, specializzata in accumulatori, in base al quale la Casa di Stoccarda utilizzerà una nuova tipologia di batterie con anodo in silicio. Questi elementi, sviluppati e brevettati da Sila, saranno alla base di un accumulatore opzionale a lunga percorrenza, che potrà equipaggiare la versione elettrica della Classe G, nota come EQG, a partire dal 2025.

Maggiore densità energetica

Secondo Mercedes l'innovativa chimica dell'accumulatore di Sila permetterà di aumentare la densità energetica del 20-40%, incrementando così l'autonomia dell'auto a parità di dimensioni della batteria. Mercedes diventa così il primo cliente nel settore automotive per Sila, realtà in cui il costruttore di Stoccarda ha iniziato a investire sin dal 2019. 

Una versione Range Extended

Una volta immesso sul mercato, il nuovo accumulatore con anodo in silicio sarà offerto su una versione "Range Extended" della EQG, di cui al momento non si conoscono i dati (la stessa EQG dovrebbe vedere la commercializzazione tra il 2023 e il 2024).

Un modo per aumentare significativamente il range della fuoristrada, che a differenza delle recenti elettriche Mercedes non beneficia di un design particolarmente aerodinamico, ma dovrebbe rimanere fedele alle linee squadrate che hanno reso famosa la Classe G.

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Scienziati dell’Università del Maryland (Usa) testano l’utilizzo di esoscheletri dei granchi e aragoste, oltre ad altri materiali ricchi di chitina, per gli accumulatori

· di Luca Gaietta

Il gruppo tedesco ha avviato i lavori per la realizzazione della gigafactory in Bassa Sassonia, la prima delle 6 in Europa per un totale di 240 gigaWattora

· di Edoardo Nastri

Il ceo della Casa Ola Kallenius pubblica mostra un prototipo del fuoristrada elettrico capace di girare su se stesso. "Sarà una nuova funzionalità per l'offroad"

· di Luca Gaietta

Il costruttore punta a crescere investendo maggiormente nei modelli di fascia alta ed ha come obiettivo quello di entrare in diretta concorrenza con Tesla

· di Edoardo Nastri

Come va l'ultima generazione della scoperta tedesca nella sua versione top. Sotto il cofano un 4.0 V8 da 585 cavalli con trazione 4Matic. Prezzi da 198.900 euro