Ultimo aggiornamento  28 gennaio 2023 23:46

Lamborghini, il 2022 parte alla grande.

Redazione ·

Se il 2021 è stato, per Lamborghini, un anno da record con la migliore performance di sempre per fatturato e sostenibilità, il 2022 si è aperto con numeri in ulteriore crescita. Tra gennaio e marzo, infatti, il marchio di Sant’Agata Bolognese ha toccato i 592 milioni di euro di fatturato, con una balzo in avanti - rispetto allo stesso periodo del 2021 - del 13,3%. Anche il risultato operativo ha fatto registrare un incremento, confrontato con l’anno precedente, del 25%, passando da 142 a 178 milioni di euro.

A conferma di questo, ecco il dato sulle vendite: nei primi tre mesi 2022 Lamborghini ha consegnato 2.539 autovetture, superando del 4,8% il primo trimestre 2021 che era stato a sua volta da record.

Sempre meglio

Le buone notizie non finiscono certo qui. Questo anno per Lamborghini si è aperto con il record della Huracán numero 20mila costruita e il lancio della prima novità prodotto dell’anno: la Huracán Tecnica, svelata a New York in occasione del Salone dell’Auto lo scorso 12 aprile. Attese altre tre novità nei prossimi mesi, due su Urus e una su Huracán.

“Gamma attrattiva”

Soddisfatto il presidente e ceo del marchio Stephan Winkelmann, che ha dichiarato “Il primo trimestre è stato il migliore di sempre sotto tutti i principali indicatori, commerciali e finanziari. Un risultato trainato da una gamma prodotto altamente attrattiva e da una strategia che, tra i suoi pilastri, si basa su un’offerta minore della domanda, per mantenerne alta la desiderabilità, unita a una distribuzione bilanciata delle vendite nelle tre macro-regioni del mondo.”

Paolo Poma, Managing Director e Cfo ha aggiunto: “L’inizio del 2022 è stato caratterizzato da un continuo contesto di incertezza. In questa situazione, i risultati del primo trimestre dimostrano ancora una volta la nostra resilienza. Continuiamo a lavorare con la convinzione di poter confermare la nostra crescita nel corso dell’anno in rapporto ai risultati raggiunti nel 2021.”

Tag

Huracan  · Lamborghini  · Stephan Winkelmann  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

A dirlo il presidente e ceo Stephan Winkelmann, secondo il quale la prima elettrica del marchio sarà una sportiva 2+2 molto versatile e "subito riconoscibile"

· di Angelo Berchicci

La Casa di Sant'Agata Bolognese ha annunciato lo sviluppo di un prototipo LMDh. A partire dal 2024 gareggerà contro Ford, Audi, Ferrari, Porsche e tanti altri

· di Massimo Tiberi

Nel 1986 il costruttore, in difficoltà, tenta nuove strade e presenta un veicolo a ruote alte sul quale tutto è enorme, anche il prezzo: ben 220 milioni di lire

· di Angelo Berchicci

La Casa di Sant'Agata Bolognese ha messo a segno il suo anno migliore di sempre per quanto rigurda i profitti, ora al 20,2%. Le vendite sono cresciute del 13%