Ultimo aggiornamento  02 luglio 2022 00:15

Torna la Delage, in arrivo l'hypercar D12.

Paolo Odinzov ·

La Delage, azienda francese di automobili di lusso e vetture da corsa fondata nel 1905 da Louis Delâge, chiusa nel 1953 e riportata in vita nel 2020 dell’imprenditore d’oltralpe Laurent Tapie, è pronta a lanciare il primo modello della nuova era.

Si tratta della hypercar D12 avvistata in questi giorni durante alcuni test per la messa a punto finale sulla pista di Magny-Cours .

Ispirata ai jet militari

Vestita da una carrozzeria estremamente aerodinamica ispirata ai jet militari, la D12 è una super sportiva biposto dove passeggero e guidatore siedono in tandem uno dietro l’altro. È stata sviluppata con la collaborazione del campione del mondo di Formula 1 Jacques Villeneuve e, proprio dalle monoposto della massima serie, eredita diverse dotazioni e tecnologie: come la monoscocca e crasch-box frontale in fibra di carbonio, oppure l’architettura delle sospensioni.

Sfidare il Nürburgring

A spingere la vettura è un sistema ibrido che prevede un motore V12 aspirato da 7,6 litri associato a un’unità elettrica. Sviluppa 1.100 cavalli in assetto "GT" e 1.010 cavalli nella variante del modello più leggera, incentrata sulla pista, con cui l’azienda intende battere il record sul giro sul circuito tedesco del Nürburgring. Primato detenuto al momento dalla Porsche 911 GT2 RS MR che ha girato in 6:40.33.

Prima negli Usa

Per vendere la D12, Delage ha stretto recentemente un accordo di distribuzione con due concessionarie statunitensi che si occuperanno anche della assistenza, la Delage of South California del Newport Beach Automative Group e la Delage of Florida di Specialty Car Collection. Prodotta in Francia, la vettura sarà infatti proposta inizialmente negli Usa con un prezzo di listino a partire da 2,3 milioni di dollari (2,17 milioni di euro).

Tag

Delage  · DM12  · 

Ti potrebbe interessare

· di Luca Gaietta

La nuova elettrica della azienda austriaca debutta al Salone di New York (15-24 aprile). Può montare fino a 3 motori elettrici e superare i 1.588 chiloWatt di potenza

· di Paolo Odinzov

L'azienda svedese ha pubblicato un teaser della vettura che debutterà nel corso del 2022. Potrebbe trattarsi di un modello che celebra i 20 anni della CC8S