Ultimo aggiornamento  28 gennaio 2023 18:31

Una Dodge Charger Daytona da record.

Linda Capecci ·

Una Dodge Charger Daytona del 1969 sarà messa all'asta da Mecum Auctions a Indianapolis il prossimo 20 maggio e dovrebbe stabilire un record di vendite per il modello.

La coupé è infatti uno dei soli 70 esemplari dotati di motore Hemi V8 da 4,26 litri e dei 22 con cambio manuale a quattro velocità A833. È inoltre l'unica Daytona del 1969 a presentare interni in vinile verde C6G abbinati alla livrea F8 verde scuro metallizzato, e alettone posteriore nero.

Ulteriori optional riguardano i vetri oscurati, il sedile del conducente regolabile in 6 direzioni, una radio AM con lettore a 8 tracce, servosterzo e un pacchetto di raffreddamento N51 Max per la trasmissione, anche se manca l'impianto di aria condizionata per i passeggeri.

Rimessa a nuovo

L'auto è stata sottoposta a un accurato restauro alcuni anni fa. E' quindi in ottime condizioni. Viene venduta con una copia del foglio di trasmissione originale e della certificazione del Chrysler Registry Report. 

La stima pre-asta per la vettura oscilla tra gli 1,1 e 1,3 milioni di dollari, mentre il record attuale per una Daytona del 1969 è di 900mila dollari; stabilito quando l'attore David Spade ne acquistò una da Mecum Auctions nel 2015. Non resta che aspettare per vedere chi si aggiudicherà questo tesoro a quattro ruote.

Tag

asta  · Auto d'epoca  · Dodge Charger Daytona  · Mecum Auctions  · 

Ti potrebbe interessare

· di Valerio Antonini

La vettura protagonista del WRC 2001 battuta all’incanto dalla Silverstone Auctions per circa 510mila euro, la cifra più alta di sempre per la Casa britannica