Ultimo aggiornamento  27 gennaio 2023 09:12

Ford Italia, sostegno ai piccoli pazienti oncologici.

Paolo Odinzov ·

Ford Italia scende in campo al fianco di Ageop Ricerca Odv, associazione Genitori Ematologia Oncologia Pediatrica che si occupa di dare sostegno ai giovani pazienti oncologici del Policlinico Sant’Orsola di Bologna e alle loro famiglie, per affrontare le difficoltà di ordine personale, economico e logistico che possono presentarsi nel corso della malattia.

Appuntamento in piazza

Domenica 8 maggio, dalle ore 10 alle 19, l’Ovale Blu sarà in piazza Maggiore a Bologna con il Vanzilla Gaming Transit: van speciale customizzato da Microsoft, dotato di 5 postazioni di gioco e rampe d’accesso per dare a tutti coloro che avranno voglia di cimentarsi al volante dei simulatori contribuendo a sostenere e finanziare l’iniziativa organizzata per il quarantennale di Ageop Ricerca Odv.

L’attività di gaming a bordo del Vanzilla rientra nelle iniziative promosse per l’ottava edizione di #LOTTOANCHIO 2022, la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi ispirata alla Giornata Mondiale di Lotta al Cancro Infantile che quest’anno si propone di raccogliere 65mila euro con l’obiettivo di garantire i contratti di due medici-ricercatori all’interno dell’Oncoematologia Pediatrica dell’IRCCS Policlinico di Sant’Orsola.

"Affrontare il difficile percorso terapeutico"

"La nostra presenza a Bologna, al fianco di Ageop Ricerca Odv, testimonia l’impegno di Ford di promuovere l’inclusività e l’uguaglianza, abbattendo ogni barriera. Lo facciamo con Vanzilla, il nostro simbolo dell’accessibilità per tutti al mondo del gaming e degli eSports, con l’obiettivo di dare un sostegno concreto, offrendo un momento di spensieratezza alle persone in difficoltà" , ha detto Fabrizio Faltoni, presidente e ad di Ford Italia.

"La partecipazione di Ford con il Gaming Transit Vanzilla a #LOTTOANCHIO 2022 ci rende orgogliosi, per il prestigio del marchio Ford e per il valore di questo dono, destinato a tutti i bambini, anche a quelli che vivono in condizioni di maggiore fragilità. Il nostro obiettivo è garantire a tutti i piccoli pazienti ammalati di cancro un buon tempo di vita, nonostante la malattia, e queste occasioni sono per loro motivo di svago e di gioia. Anche grazie a collaborazioni come questa riusciamo a portare quella leggerezza che contribuisce ad affrontare con maggiore serenità il lungo e difficile percorso terapeutico", così Carla Tiengo, presidente Ageop Ricerca Odv.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Angelo Berchicci

La settima generazione della muscle car è in dirittura d'arrivo. Per la prima volta adotterà una forma di elettrificazione, attraverso un powertrain ibrido

· di Paolo Odinzov

Per il settimo anno consecutivo la pony car di Dearborn è stata la coupé sportiva più venduta al mondo con poco meno di 70mila unità consegnate nel 2021