Ultimo aggiornamento  29 gennaio 2023 00:47

Fisker, in arrivo una GT decappottabile.

Luca Gaietta ·

Il costruttore americano di auto elettriche Fisker ha annunciato un nuovo modello, atteso nel 2024 e destinato ad affiancare nella gamma del marchio, il suv Ocean e il crossover Pear costruito con Foxconn che dovrebbe arrivare nel 2023.

Si tratta di una GT cabriolet a 4 porte e 4 posti, nota al momento come Project Ronin, che promette tra le caratteristiche un’autonomia da record di oltre 1.060 chilometri nel ciclo WLTP.

Una decappottabile "pura"

La Project Ronin è stata sviluppata dalla nuova struttura Fisker Magic Works nel Regno Unito gestita dall'ex capo dei veicoli speciali Aston Martin, Dave King. E, a detta del fondatore e ceo dell'azienda Henrik Fisker, ha richiesto un grande impegno nella progettazione per compensare la mancanza del montante centrale sulla carrozzeria, che ne fa una decappottabile "pura".

Da 0 a 100 in 2 secondi

Riguardo alla meccanica, la Project Ronin impiegherà un powertrain con tre unità elettriche capace di farla accelerare da 0 a 100 in circa 2 secondi. Questo grazie anche al peso estremamente contenuto utilizzando nella costruzione materiali ultraleggeri.

Sulla vettura saranno infine applicate le più avanzate tecnologie di guida semi-autonoma del costruttore: tra cui il sistema Intelligent Pilot costruito attorno a una piattaforma di 5 sensori e che assicura prestazioni migliori rispetto ai tradizionali dispositivi con i radar.

Tag

Auto cabriolet  · Auto Elettrica  · Fisker  · Project Ronin  · 

Ti potrebbe interessare

· di Valerio Antonini

Dopo il suv Ocean, il marchio elettrico americano prepara il lancio di un modello più compatto ed economico. Arriverà anche in Europa dal 2024

· di Redazione

Il costruttore californiano apre i pre-ordini del suo secondo veicolo a batteria (di cui pubblica un teaser) da 29.900 dollari (con un deposito di 250). Consegne dal 2024