Ultimo aggiornamento  29 gennaio 2023 00:19

F1, a Imola saranno in 120mila.

Redazione ·

Una passione straripante attende i 20 piloti che scenderanno in pista - a partire da venerdì 22 - a Imola sul circuito Enzo e Dino Ferrari per il Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia Romagna, quarta prova del Mondiale di Formula 1 targato 2022.

Gli organizzatori hanno infatti comunicato che è stato superato il traguardo dei 120mila biglietti per l’evento che torna in presenza e con una  capienza massima consentita di 73mila spettatori per ciascun giorno di competizione, dopo due edizioni che - a causa della pandemia - si sono svolte a porte chiuse.

Week end ore di emozioni forti

A disposizione dei ritardatari che non vogliano perdersi l’emozione della gara di domenica 24 - come detto la quarta complessiva del campionato che ha finora visto due successi della Ferrari e uno della Red Bull -  ci sono ancora 1.000 tagliandi tribuna e 9mila di “circolari”.

Per venerdì 22 (prove libere alle 13 e 30, cronometrate per la griglia della sprint race tra le 17 e le 18) e sabato 23 - quando a Imola si correrà per la prima volta la mini gara di 21 giri con via alle 16 e 30 che assegnerà i posti per la griglia di partenza del Gp - c’è ancora una leggermente maggiore disponibilità di ogni genere di posto: circolari, tribune e prato. I biglietti sono disponibili soltanto presso il sito ticketone.it e nei punti vendita autorizzati.

Il Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia Romagna è in programma per le 15 di domenica. Si tratta della prima delle due gare della stagione che si correranno in Italia: l'altra, prevista a Monza l'11 settembre, celebrerà i 100 anni dell'autodromo nazionale.

Tag

Autodromo Enzo e Dino Ferrari  · F1 2022  · Ferrari  · Imola  · Red Bull  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Borgognone

Al via la tre giorni di F1 sul circuito Enzo e Dino Ferrari. Oggi alle 13.30 prove libere, alle 17 cronometrate per la Sprint Race di sabato (16.30). Domenica gara alle 15

· di Redazione

Gli organizzatori fanno sapere che - per il week end dal 22 al 24 aprile all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari - sono stati già staccati in prevendiita 94mila tagliandi