Ultimo aggiornamento  31 gennaio 2023 01:20

Mini, una John Cooper Works al Nürburgring.

Redazione ·

La 24 ore del Nürburgring è arrivata alla cinquantesima edizione e si svolgerà dal 26 al 29 maggio sul tracciato tedesco di 25,378 chilometri, composto dal circuito del Gran Premio e dalla leggendaria Nordschleife.

Tra i partecipanti, un gradito ritorno, quello della Mini John Cooper Works - assente da un decennio dalla pista della Renania Palatinato - che si ripresenta per gareggiare nella classe SP3T.

I dettagli

La vettura iscritta adotta un motore turbo a 4 cilindri da 306 cavalli e una coppia massima di 450 newtonmetri, con cambio Steptronic a 8 rapporti, che viene direttamente dalla produzione in serie. Sull'esemplare da corsa è stata installata una gabbia sviluppata appositamente per questo modello. Il volume del serbatoio del carburante è stato aumentato a 100 litri. Sono stati fatti interventi sull’aerodinamica, tra cui un'ala posteriore regolabile, un sottoscocca completamente coperto, un diffusore posteriore e uno splitter anteriore. Il peso complessivo è stato decisamente ridotto, ad esempio utilizzando vetri in Makrolon. Sono state montate sospensioni da corsa specifiche e tutte le parti mobili del telaio e delle sospensioni sono state sostituite con cuscinetti rinforzati.

Nelle prossime settimane e fino all'inizio della 24 ore, sono previsti ulteriori test sul Nordschleife del Nürburgring e presso il centro di test del Bmw Group a Miramas nel sud della Francia. Friedhelm Thelen, esperto della sfida tedesca, ha detto: "La 24 ore del Nürburgring sottopone ogni componente del veicolo a uno stress estremo. Ecco perché siamo lieti di poter utilizzare il BMW Group Test Centre per mettere la John Cooper Works alla prova".

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Luca Gaietta

Si chiama Charismatic Simplicity la svolta nel design che caratterizzerà tutti i futuri modelli del marchio inglese. Alla base tre principi chiave: sostenibilità, essenzialità e...

· di Paolo Odinzov

La versione a batterie della anglo-tedesca sarà in vendita a marzo 2020 con un listino di circa 34mila euro. Ha una autonomia fino a 270 chilometri