Ultimo aggiornamento  27 gennaio 2023 08:22

Ford GT Heritage, l'ultima della specie.

Paolo Odinzov ·

Ford ha svelato il modello finale Heritage Edition 2022 della GT che rende omaggio all'auto da corsa GT40 MK II, del team Holman Moody, passata agli onori della cronaca per aver completato il famoso 1-2-3 alla 24 Ore di Le Mans nel 1966.

Verrà presentata davanti al pubblico al New York Auto Show (15-24 aprile), accanto alla celebre antenata con telaio n. P/1016 che salì sul podio nella gara di durata. Lì nello stesso Salone americano dove la Casa di Dearborn mostrò nel 1964 per la prima volta proprio il prototipo della sportiva diventata negli anni un’icona del marchio.

Come l'antenata

La Ford GT Holman Moody sfoggia una livrea oro e rossa su misura come l'auto da corsa originale del 1966, con tondi in bianco Oxford e il numero '5' su portiere, cofano e alettone posteriore. Sulla carrozzeria spiccano diverse componenti in fibra di carbonio lucida, compresi i cerchi da 20 pollici dietro i quali si intravede un set di freni Brembo con delle grandi pinze rifinito in nero e argento.

Anche all'interno della vettura diverse parti sono in parti in fibra di carbonio, ad esempio i battitacco e la console centrale. Mentre sedili, montanti, cielo e cruscotto hanno dei rivestimenti in Alcantara e pelle color ebano. La stessa tonalità oro utilizzata sulla carrozzeria è inoltre presente su ogni angolo dell’abitacolo, dal quadro strumenti alle cornici dei registri delle portiere.

“Di tutte le livree che abbiamo realizzato per la serie GT Heritage Edition, il tema dorato e rosso della Holman Moody Heritage Edition è un epico tributo alla nostra finale di Le Mans del 1966. Ispirata a una delle più famose auto da corsa Ford GT40, quest'ultima Ford GT onora il know-how e la capacità del team di corse Holman Moody di superare i concorrenti globali", ha detto Mike Severson, responsabile del programma Ford GT.

Un bolide da oltre 650 cavalli

Sotto all’esclusivo vestito la GT Holman Moody utilizza la conosciuta meccanica con un V6 biturbo da 3.5 litri capace di erogare oltre 650 cavalli, associato alla trazione posteriore tramite un cambio a doppia frizione a 7 marce dotato di paddle al volante.

Come per tutti gli altri modelli speciali della GT, anche la Holman Moody sarà prodotta in serie limitata con un listino ancora da definire e disponibile solo per i clienti Ford GT approvati. Le prime consegne dovrebbero avvenire in primavera.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Linda Capecci

La Casa americana presenta la nuova edizione limitata della supercar stradale, con il suo motore EcoBoost spinto da oltre 800 cavalli

· di Angelo Berchicci

La settima generazione della muscle car è in dirittura d'arrivo. Per la prima volta adotterà una forma di elettrificazione, attraverso un powertrain ibrido

· di Paolo Odinzov

La produzione della sportiva di Dearborn, erede della vettura che negli anni ’60 interruppe il dominio della Ferrari a Le Mans, terminerà a dicembre